Champions: Dzeko ne fà 3 e la Roma vola 5-0

Edin Dzeko sempre più bomber della Roma fa tripletta in casa.

Dzeko

Eccola la Roma di Di Francesco, la vera Roma, quella che tutti i tifosi giallorossi si aspettavano in questa seconda giornata di Champions League. Inizia Edin Dzeko ad aprire le danze e, lo fa in maniera velocissima al 3 minuto di gioco grazie ad un assist di Kolarov. È una squadra diversa da quella vista nel corso della prima parte del campionato. Contro il Viktoria Plazen, i padroni di casa, all’Olimpico, si mostrano forti e con tanta voglia di fare.
La seconda rete arriva poco prima del fischio di intervello. È ancora Dzeko a segnare.

Nel secondo tempo , dopo vari capovolgimenti di fronte, al 60 si fa vedere il turco Under che infila il 3-0 nella porta avversaria. Passa appena un quarto d’ora e, il nuovo acquisto di mister Di Fra, Kluivert sigla il suo primo gol europeo con la maglia della lupa. A questo punto, visto che i giochi sembrano ormai fatti, dalla panchina si vedono i primi movimenti. Entra Shick per Under, Zaniolo per Pellegrini e, Luca Pellegrini per Kolarov.

Saggia decisione da parte di Eusebio che dà spazio anche a chi , di solito, ne trova poco. Siamo al 92 minuto quando, su assist di Alessandro Florenzi, spunta ancora una volta il bomber dei bomber numero 9 della Roma, il bosniaco Dzeko. Ebbene sì, è lui a chiudere la partita su un nettissimo 5-0 che regala ai tifosi un’immensa gioia.