Champions League, Ulreich si scusa con il Bayern Monaco su Instagram

Il portiere si sfoga sui Social Network

Ulreich Bayern Monaco

Il Bayern Monaco non si qualifica per la finale di Champions League a causa di qualche svista arbitrale, in favore del Real Madrid, ma anche per l’errore, incredibile, da parte del proprio portiere Sven Ulreich. L’estremo difensore, infatti, ha chiesto scusa sui Social.

Il giocatore che ha sostituito Manuel Neuer per tutta la stagione ha steccato nella partita più importante, la semifinale di ritorno al Bernabeu causando, in sostanza, l’eliminazione dei bavaresi dalla competizione europea più importante a livello di club.

L’errore commesso da Sven Ulreich è tanto incredibile quanto sorprendente poiché un retro-passaggio alquanto innocuo di Tolisso ha creato il panico nel portiere tedesco che ha ciccato il pallone favorendo un tap-in facile facile a Benzema per il 2-1 il quale, in parte, ha chiuso la partita e, di fatto, infranto i sogni di gloria del Bayern Monaco.

Ulreich

Ulreich si scusa su Instagram

Il portiere, all’indomani della partita, ha scritto su Instagram. Di seguito la traduzione dal tedesco: “Le parole non possono descrivere la mia delusione. Volevamo la finale e abbiamo fatto del nostro meglio, poi è arrivato il mio errore. Non riesco a spiegarlo. Mi dispiace per la mia squadra e per i tifosi”

Netanyahu

Iran-Israele: per Netanyahu Teheran progetta armi nucleari

Lazio-Roma

Formazioni Roma-Liverpool stasera: Schick e Dzeko dal primo minuto?