Sport

Chelsea, Festa Campionato annullata dopo l’Attentato di Manchester

E’ arrivata la notizia secondo cui il Chelsea ha deciso: Festa Campionato annullata dopo l’Attentato di Manchester avvenuto la sera del 22 maggio. La decisione arriva principalmente per il fatto di evitare minacce di sicurezza a giocatori e tifosi, oltre al rispetto per le famiglie delle vittime colpite dal vile attacco terroristico, la spiegazione è arrivata attraverso un comunicato apparso sul sito del club inglese.

Il Comunicato Ufficiale sul sito del Chelsea

La comunicazione è arrivata direttamente sul sito ufficiale del Chelsea, ecco di seguito cosa è stato scritto nel Comunicato: “Alla luce di questi tragici eventi, non ci sembra opportuno andare avanti con la parata per la vittoria a Londra prevista per questa Domenica. Data la minaccia alla sicurezza, accresciuta dopo l’annuncio del governo, abbiamo fatto un’attenta analisi. Crediamo fortemente, nell’interesse di tutti, come questo sia il modo corretto di agire. I nostri tifosi capiranno questa decisione, ne siamo certi”.

Il Comunicato aggiunge: “Previa consultazione con le autorità competenti, sappiamo come i servizi di emergenza siano estremamente professionali, ma non vorremmo in alcun modo sottrarre risorse importanti con un evento aggiuntivo sulle strade di Londra. Inoltre, come segno di rispetto, i nostri giocatori indosseranno il lutto al braccio in finale di FA Cup contro l’Arsenal previsto per questo sabato. Il Chelsea Football Club si impegnerà a fare una donazione ad un fondo a sostegno delle vittime di questo terribile attacco“.

Ricordiamo come la squadra di Conte si sia aggiudicata la Premier Leauge due settimane fa, ma dovrà rinunciare alla festa per la vittoria in campionato per la sicurezza e per il rispetto di quanto accaduto a Manchester dopo l’attentato, il Chelsea ha inoltre ribadito le condoglianze per le vittime dell’attacco terroristico.

Tag

Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.
Back to top button
Close
Close