Chi è Chiara Biondi? La concorrente di Miss Italia con una protesi alla gamba

Chiara Biondi sfilerà a Miss Italia con una protesi alla gamba.

Chiara Biondi Miss Italia

Un sogno da modella e una grinta come poche. Chiara Biondi, 17 anni, parteciperà alle selezioni del concorso di Miss Italia. Tutto normale. In fondo, a vederla così, alta, mora, sorriso contagioso,  quel concorso le spetta di diritto, ma Chiara ha qualcosa che le altre ragazze non hanno, o forse, le manca una ‘cosa’ che tutte hanno, ma quest’assenza, anziché scalfirla, le ha regalato la grinta e la tenacia che molte sognano. Il 6 luglio di 5 anni fa, Chiara era in motorino con un amico, quando un’auto le tagliò la strada, e lei subì l’amputazione della gamba sinistra. Ed è come se da allora Chiara avesse imparato a vivere davvero. «Dopo l’incidente ho cominciato a fare cose incredibili, che “prima” non immaginavo: ho fatto arrampicata, ho preso il brevetto da sub, ho giocato nella nazionale di sitting volley e a basket in carrozzina, ho fatto windsurf e snowboard e ho preso il mio primo 10 in matematica all’ospedale Gemelli, in terza media».

Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, ha accettato che Chiara partecipasse al concorso perché, come ha spiegato: «È una bella ragazza, è alta un metro e 75, ha la vita stretta. Userà la protesi, e allora? Si parla tanto di corpi delle donne: bene, nella vita reale ci sono anche corpi feriti, che possono essere bellissimi». Chiara, intanto, fa la barista part-time a Tarquinia, dove vive e a settembre frequenterà l’ultimo anno del liceo classico. “Intendo trasmettere il mio coraggio ad un pubblico più vasto possibile, poiché la mia esperienza dimostra che si può vivere la disabilità nella normalità, impegnandosi nello sport, in una storia d’amore e, perché no, in un concorso di bellezza”. La storia di Chiara è la storia di una ragazza ferita, è una storia di forza e di coraggio. Chissà se Chiara vincerà il concorso, intanto sarà già bello sapere che la sua vita non si sia fermata a quel terribile giorno di 5 anni fa.