Attualità

Chi è Maria Grazia Capulli? Wiki, Biografia, Carriera, Malattia.

Maria Grazia Capulli è stata una grande giornalista e conduttrice televisiva della Rai. Nata a Macerata il 15 agosto 1960 da mamma Rosa e papà Giovanni, Maria Grazia sin da piccola si appassiona al giornalismo e man, mano trasforma questo suo sogno in realtà. Si laurea con il massimo dei voti in lettere classiche all’ Università di Macerata.

Carriera

Dopo la laurea segue un corso di giornalismo e fonda con gli amici “Radio C1”. Inizia a collaborare con il  “Messaggero Marche” e “Il Corriere Adriatico”. Passione, tenacia, professionalità, la portano ad entrare nell’albo dei giornalisti professionisti. A fine anni 80 viene assunta dalla Rai. Nel 1996 conduce il TG2 delle 13:00. Per diversi mesi nel 2004 lavora come corrispondente dalla sede di Parigi. Ha condotto anche alcune rubriche come “Tg2 Neon Libri” “Achab Libri”, ” Costume e Società” , “Tg2 salute”. Dal 2012 fino all’ottobre del 2015 torna al timone del tg e per pochi mesi conduce “Tutto il bello che c’è”. Rubrica ideata da lei. Tutti in Rai hanno apprezzato la sua professionalità e non solo. Ha condotto alcune edizioni dei Premi Letterari, tra i quali premio Strega, Campiello, Viareggio, Scanno.

Malattia di Maria Grazia

Nel 2015 scopre di avere un grave tumore ai polmoni. Nonostante il dolore che provava, ha continuato a lavorare con il sorriso, come ha fatto Fabrizio Frizzi. Non si è abbattuta, ma dal dolore ha tratto un grande forza che tutti dovremmo avere.  Purtroppo la malattia ha vinto e il 21 ottobre del 2015 muore a Roma. Fino a due giorni prima della sua morte, Maria Grazia ha condotto la rubrica“Tutto il bello che c’è” . Lei di bello ne aveva tanto:  sapeva entrare nelle case dei telespettatori in punta di pedi con professionalità, umiltà, attraverso la delicatezza che la contrastingueva. Il suo era un giornalismo quasi sussurrato, ma nello stesso tempo deciso. Era una di famiglia per tutti gli Italiani.

Premi

Numerosi i riconoscimenti legati alla sua attività da giornalista:

1998 – Premio Personalità europea per il giornalismo
1999 – Premio Sulmona di giornalismo e critica d’arte – Premio speciale di giornalismo
2001 – Premio marchigiana dell’anno
2002 – Premio città di Ancona
2002 – Premio Gino Gullace per il giornalismo
2003 – Premio città di Fiumicino contro tutte le mafie – Giornalismo
2003 – Premio Magna Grecia Award per l’informazione
2003 – Premio San Giacomo della Marca – Giornalismo
2004 – Premio Nettuno d’argento – Giornalismo
2004 – Premio Pericle d’oro per la trasmissione culturale Neon Libri
2005 – Premio Donna
2006 – Premio Pennino d’oro
2010 – Tredicesima edizione “Gala Bocconiano” – Giornalista dell’anno
2010 – Premio Nassiriya per il giornalismo
2014 – Premio Nazionale Mediterraneo
2015 – Premio Collevario Edizione XXIX

 

 

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close