Attualità

Coronavirus, da Lodi a Lentiscosa (Cilento): famiglia in quarantena

A Codogno fino a giovedì scorso, lascia la provincia di Lodi per tornare in Cilento: via alla profilassi. Le autorità dispongono la quarantena per l’intera famiglia

A Codogno proprio nel periodo in cui sarebbe iniziato il contagio, il 18 e il 19 febbraio. Poi la partenza in treno per tornare a casa, in Cilento. Lo stesso percorso che hanno fatto, in sostanza, il giovane di Montefusco e i due fratelli di Lauro, tutti in provincia di Avellino.

Al momento non ha sintomi ma le autorità hanno disposto la quarantena per l’intera famiglia. Un ragazzo 20-enne di Lentiscosa, frazione di Camerota, perla del Cilento, lascia il lodigiano e torna a casa. Al momento non presenta alcun sintomo ma ha comunque frequentato i luoghi del focolaio. Scatta dunque il protocollo dell’ASL.

Il Sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, è stato subito informato dell’accaduto. I carabinieri della locale stazione, avviati i controlli, hanno avvisato le autorità sanitarie che hanno disposto il tampone e la quarantena per 14 giorni per l’intera famiglia che, quindi, non potrà lasciare la propria abitazione. Attesa per i risultati del test che dovrebbero arrivare nelle prossime 24-48 ore; solo a quel punto si potrà capire quali saranno le misure da adottare (se, ovviamente, dovesse essercene bisogno).

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close