Sport

Cannavaro torna al Guangzhou in Cina: ufficiale

E’ ufficiale. L’ex capitano della nazionale italiana, Fabio Cannavaro è il nuovo allenatore del Guangzhou Evergrande, il club più potente del calcio cinese, con l’ambizioso patron Xu Jiavin.

Quello di Cannavaro è, in realtà, un ritorno dato che ha già allenato, per una brevissima parentesi, il club cinese nel 2015. Via Twitter le sue dichiarazioni: “Sono molto orgoglioso di ritornare a Guangzhou e grato per l’opportunità che mi viene data. Mai dire addio

L’avventura di Cannavaro in Cina

Non era iniziata nel migliore dei modi l’avventura di Cannavaro in Cina. Nel 2015, il campione del mondo 2006 aveva sostituito il connazionale Marcello Lippi alla guidata della panchina del Guangzhou, salvo poi, essere esonerato dopo qualche mese. Cannavaro, però, non si è arreso, proseguendo l’esperienza d’allenatore in Cina alla guida del Tianjin Quanjian, con ottimi risultati. Cannavaro, infatti, ha prima portato la squadra dalla serie B ad un brillante terzo posto nella massima serie cinese, proprio all’ultima giornata, posto valido per la partecipazione alla Champions League asiatica. Tianjin che sarà allenato dall’ex tecnico della Fiorentina Paulo Sousa, mentre Cannavaro andrà a sostituire Felipe Scolari al Guangzhou.

Il Guangzhou Evergrande

Di proprietà dell’imprenditore cinese Xu Jiavin, Guangzhou Evergrande è sicuramente il club più potente del calcio cinese. Vincitore degli ultimi sette campionati, a differenza dalle altre squadre di vertice della massima categoria cinese, China Super League, nel Guangzhou non ci sono stelle straniere di primissimo piano, ad eccezione di Jackson Martinez che, però, è fermo da tempo per infortunio. L’ossatura della squadra è formata, infatti, da giocatori cinesi. D’altra parte, il Guangzhou pensa in grande, passando, sulla panchina, da un campione del mondo ad un altro, da Felipe Scolari a Fabio Cannavaro, puntando con tutte le forze alla conquista della Champions League asiatica.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close