Attualità

Colera: madre e figlio ricoverati a Napoli

Una madre e il suo bambino nel casertano sono stati ricoverati al Cotugno di Napoli
L’Asl dichiara di avere tutto sotto controllo.
La donna ed il suo bambino di due anni , originari del Bangladesh, immigrati ma residenti a Sant’Arpino, rientrati da poco in Italia sono stati ricoverati all’ospedale Cotugno.
Secondo i dati dell’Ecdc (Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie è un’agenzia indipendente dell’Unione europea con lo scopo di rafforzare le difese dei paesi membri dell’Unione ) si tratterebbe dei primi casi dal 2008 .
Il commissario straordinario dell’azienda ospedaliera,Antonio Giordano rassicura dicendo che la situazione è sotto controllo.
Per la donna le condizioni migliorano e sono stabili, mentre per il bimbo di due anni continua l’osservazione ed è stato trasferito presso l’ospedale pesiatrico Santobono, fino a questa mattina ancora sotto osservazione dei medici.
Questa malattia infettiva è dovuta alla presenza di batteri Vibrio Cholerae, i sintomi causati dall infezione all intestino sono diarrea e vomito che portano ad una rapida disidratazione . La trasmissione avviene da cibo e acqua contaminati dal batterio ed il contagio per via diretta trasmesso per vie oro-fecali.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close