Lavoro

Concorso per Allievi agenti di Polizia aperto ai civili: rinviato al 2017

Il concorso per allievi agenti di Polizia, previsto per la fine del 2016, è stato rinviato al 2017, ma questa volta sarà aperto anche ai civili, non solo a chi ha lavorato nell’Esercito Italiano per 1 o 4 anni. Non solo arruolati VFP1 o VFP4 quindi, ma una percentuale dei posti a disposizione sarà occupato dai civili che supereranno tutte le prove teoriche, pratiche e fisiche previste dal concorso.

Come riportano i maggiori siti in materia di concorsi pubblici, questa volta il livello di preparazione richiesto sarà per forza di cose superiore rispetto agli anni passati. Ormai sempre più laureati tentano di superare questo tipo di concorsi visto che il lavoro per cui hanno studiato tarda ad arrivare, quindi la preparazione deve essere eccellente per superare tutti coloro che tenteranno il concorso.

 

Appuntamento al 2017, quando sul sito della Gazzetta Ufficiale sarà pubblicato ufficialmente il nuovo concorso per Allievi agenti di Polizia, che prevedeva, fino a qualche giorno fa, un numero di posti superiori a 500, ma che, con il rinvio al prossimo anno, potrebbe vedere lievitare questa cifra, toccando le 1500 unità.

Concorso Vigili del Fuoco, 250 posti: aperto anche ai civili

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close