Attualità

Coronavirus, blocco totale oltre il 3 aprile: l’annuncio di Conte

Il blocco imposto dal Decreto Resto a Casa sarà prorogato: ad annunciarlo è il Premier, Giuseppe Conte, a Corriere.it

No al rientro a scuola il 3 aprile. No alla riapertura delle attività il 3 aprile. Quella data, che gli italiani avevano segnato sul calendario come giorno della liberazione dalla quarantena imposta dalle misure di contrasto alla diffusione del contagio da coronavirus, perde tutto d’un tratto ogni senso. Il premier infatti annuncia la proroga del blocco: in un momento in cui è ragionevole attendersi la riduzione dei contagi, l’Italia non può permettersi il rischio di una sonora ripresa.

L’annuncio arriva nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera in cui il Premier fa il punto anche sulle misure che saranno messe in campo per le aziende oltre quelle contenute nel decreto Cura Italia.

Il rischio era nell’aria e gli italiani, anche se silenziosamente, avevano già preso dimestichezza con l’idea di dover continuare a convivere con le regole del decreto Resto a Casa ben oltre il 3 aprile. Ora però c’è l’ufficialità.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close