Attualità

Coronavirus, quarantena prorogata al 18 aprile o fino a maggio?

La decisione è nell’aria e la soluzione più probabile è la proroga al 18 aprile: il premier Conte annuncia la riapertura graduale

Gli italiani se lo aspettavano già: le misure restrittive saranno prorogate dal 3 al 18 aprile. Inizierà la riapertura graduale delle attività produttive ma resteranno in coda tutte quelle attività che potrebbero comportare assembramento. Gli ultimi dovrebbero quindi essere bar, ristoranti, pub. La prima proroga dovrebbe avere dunque durata di 15 giorni, poi il Governo potrebbe ragionare su un’ulteriore rinvio a maggio.

L’ipotesi allo studio è quella di prolungare tutte le misure restrittive al 18 aprile per poi dare avvio alla riapertura graduale delle attività produttive. La scelta, così come fatto all’inizio della gestione dell’emergenza coronavirus, è per una rimodulazione graduale delle attività. A motivare la scelta del prolungamento fino a maggio il mancato rispetto delle restrizioni che ormai ha spinto le forze dell’ordine ad elevare migliaia di provvedimenti sanzionatori.

Tag
Mostra tutto
Back to top button
Close
Close