Cosa significa la “i” davanti a iPhone, iPad e iMac?

Una curiosità spiegata direttamente tramite le parole di Steve Jobs

iPad, iPod touch, iPhone e iMac: in comune hanno la lettera iniziale. Si proprio così! Questa lettera iniziale avrà sicuramente solleticato la curiosità di tanti di noi che si saranno chiesti cosa significa quella “i”e perché è così importante per l’azienda di Cupertino. Dietro questa semplice lettera si nascondono tante curiosità, più di quelle che possiamo immaginare perché alla Apple nulla, ma proprio nulla, è lasciato al caso. Soprattutto quando a guidare il colosso californiano c’era il rimpianto Steve Jobs.

Fu proprio Steve Jobs, nel giorno dell’evento di presentazione del primo iMac, anno 1998, a spiegare al pubblico il significato di quella misteriosa i che da quel momento in poi avrebbe accompagnato il nome di ogni futuro prodotto dell’azienda della mela morsicata, oltre a rappresentarne uno degli elementi di distinzione.

Cosa vuol dire la “i”?

Steve Jobs lo spiegò proprio nei minimi dettagli: i come internet, individuale, istruire, informare, ispirare. Precisamente 5 significati in una sola lettera, che servono a riassumere perfettamente il concetto di innovazione e linearità che rappresentano le linee guida della strategia Apple. Comunque sicuramente la lettera “i” davanti al nome del singolo prodotto rappresenta un elemento di distinzione in generale, come rappresentano dei top di gamma nella singola categoria i prodotti Apple, che sono probabilmente i più costosi sul mercato ma evidentemente anche quelli più affidabili e performanti tra cui il cliente può scegliere.