Attualità

Cucchi Morto per Epilessia? Nuova Perizia

Sarebbe morto per epilessia e quindi il suo decesso non sarebbe dovuto ai presunti pestaggi. Questo il responso della nuova perizia su Stefano Cucchi.

Il giovane morto sei giorni dopo il pestaggio subito nella notte il 15 e il 16 ottobre del 2016 sarebbe morto per cause non dovute alle lesioni riportate dopo il fermo dei carabinieri del comando stazione di Roma Appia: il ragazzo fu fermato e violentemente pestato perché in possesso di droga. Ma le perizie venute fuori oggi dicono che la morte non è da correlare a quell’episodio.

Le risultanze sono venuti fuori dai periti nominati dal gip Elvira Tamburelli nell’ambito dell’incidente probatorio disposto in base all’inchiesta bis avviata dalla Procura di Roma che vede indagati 5 carabinieri. “Le lesioni riportate da Stefano Cucchi dopo il 15 ottobre 2009 non possono essere considerate correlabili casualmente o concausalmente, direttamente o indirettamente anche in modo non esclusivo, con l’evento morte”, questo hanno scritto nel loro referto i quattro periti.

Leggi anche:

Tag

Nicola Salati

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close