Televisione

Dati Auditel: Alberto Angela batte Maria de Filippi nella sfida del sabato sera

Ulisse vince per la seconda volta consecutiva Amici Celebrities, che adesso si sposta al mercoledì.

Il programma di Alberto Angela “Ulisse il piacere della scoperta” ieri sera ha trionfato battendo Amici Celebrities di Maria De Filippi. Ancora una volta il risultato è stato epico. Soprattutto nel secondo e ultimo confronto diretto tra i due programmi, visto che dalla prossima settimana il programma di Canale 5 si sposterà al mercoledì.

I dati Auditel

Sabato, nel periodo di sovrapposizione tra i due programmi — precisamente dalle 21.33 alle 23.45 —, la trasmissione di divulgazione culturale di Rai1 ha ottenuto 3.810.000 spettatori e il 19,7% di share, mentre il talent di Canale 5 è stato seguito da 3.550.000 spettatori con il 18,4% di share.

Risultato magnifico

Il conduttore Alberto Angela ha commentato “un risultato magnifico. Il giusto riconoscimento del lavoro di un gruppo straordinario con il quale ho la fortuna di lavorare e di un’azienda che ha creduto che l’impossibile fosse…possibile: la cultura in prima serata di sabato su Rai1”, ha aggiunto “È una vittoria collettiva quindi. Ma di questo gruppo di lavoro fa parte anche il pubblico. In effetti è solo assieme ai telespettatori che si può parlare di Arte del Rinascimento e vincere un prime time del sabato. Perché? La risposta è attorno a voi: la ricchezza del nostro Paese, in tutte le città e in tutti i secoli. In Italia si è sviluppata una diffusa cultura…della cultura. Che spiega (in buona parte) i risultati. È un valore che bisogna a tutti i costi proteggere”.

Dati insomma che confermano come Alberto Angela sia ormai diventato una sorta di icona della divulgazione scientifica. Entusiasta anche il pubblico da casa che ha seguito la puntata di Ulisse del 5 ottobre dedicata a Maria Antonietta, regina di Francia: “Questo è servizio pubblico”, “Viva la cultura in prima serata”, hanno scritto molti utenti sui social.

 

 

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close