Decreto Madia Ultime Notizie: la Riforma del sistema di visite fiscali

Le ultime notizie riguardo il Decreto Madia che regola la nuova organizzazione delle visite fiscali. La novità maggiore riguarda il Polo Unico di Medicina Fiscale

Vota questa notizia

La nuova riforma della Pubblica Amministrazione, nota come Decreto Madia, è pronta per approdare sul tavolo dell’esecutivo e sta per introdurre imminenti novità sugli accertamenti fiscali al fine di  rinforzare in maniera efficace il sistema dei controlli in merito alle assenze per malattia dei lavoratori.

La novità riguarderà la costituzione di un unico polo , valido per il pubblico e il privato, per gestire in maniera centralizzata le visite fiscali mediante controlli ripetuti. Il Polo Unico della Medicina Fiscale costituito da medici specializzati sui controlli per malattia dei dipendenti sarà controllato in maniera diretta dall’Inps con gli obiettivi di individuare  i nominativi dei lavoratori recidivi, causa delle loro continuate assenze per malattia, e costituire liste professionali  in cui accreditare i medici che avranno il compito di effettuare le nuove visite fiscali mirate.

Le novità riguarderanno anche la possibilità da parte dell’Amministrazione di poter effettuare controlli ripetuti al lavoratore in malattia nella stessa giornata e il riordino e la riorganizzazione oraria delle fasce di reperibilità dei lavoratori malati e relative visite fiscali. Il nuovo decreto cercherà di rendere più omogenea tutta la materia, semplificando i controlli e mirando ad intervenire anche sulle modalità di fruizione dei permessi, compresi quelli ex legge 104. L’obiettivo del Ministro Marianna Madia è  disincentivare i comportamenti illegittimi dei dipendenti con nuove norme disciplinari sempre più stringenti. Ciò sarà reso possibile grazie l’utilizzo di un sistema informatico dell’Istituto nazionale di previdenza sociale finora utilizzato soltanto nel controllo dei dipendenti del settore privato.

Condividi
Nato nel 1990 a Napoli sono laureato in Gestione dei Media e lavoro nel settore radiotelevisivo. I miei principali interessi sono Calcio, Televisione e Viaggi ma amo cogliere le notizie ed esternarle.