Musica

Dell’odio dell’innocenza, esce oggi il nuovo album di Paolo Benvegnù

Esce oggi il nuovo lavoro dell’cantautore milanese. Iniziato da Catania, il 04 marzo, il tour promozionale del nuovo disco è stato sospeso per l’emergenza “coronavirus”.

A tre anni di distanza da “H3+”, l’ex Scisma Paolo Benvegnù torna con un nuovo lavoro d’inediti disponibile nei negozi e sulle piattaforme digitali. Anticipato dal singolo “Pietre” il nuovo lavoro del cantautore milanese include dieci inediti con chitarra e voce e un undicesimo brano esclusivamente strumentale.

Un disco tutto da scoprire, lo stesso Benvegnù spiega: “Quei brani sono un disco intero. Si chiama “Dell’odio dell’innocenza” e non ho alcuna responsabilità rispetto al contenuto. Sensazione e profumi di gelsomino e canto antico di mondi perduti”. D’altra parte, il cantautore racconta un simpatico aneddoto sulla realizzazione del disco: “Fuori dalla sala prove c’è una cassetta delle lettere e c’era una busta dentro con scritto “Paolo Benvegnù” e un CD dentro con il titolo “Dell’odio e dell’innocenza” con dodici tracce. L’ho ascoltato. È un CD anonimo di un anonimo e poi l’ho rifatto. Perciò devi scegliere tu se devo essere responsabile o meno dello scempio che c’è in questo disco oppure no”.

Copertina e track – list del disco:

 

 

Ecco l’elenco completo dei brani contenuti nel nuovo disco di Paolo Benvegnù:

La nostra vita innocente
Pietre
Infinito 1
Nelle stelle
Infinito 3
La soluzione
Altre ipotesi sul vuoto
Animali di superficie
Infinito 2
Non torniamo più
Infinitoalessandrofiori

Tour di presentazione

Iniziato da Catania, il 04 marzo, il tour promozionale del nuovo disco è stato sospeso per l’emergenza coronavirus”, salvo nuove disposizioni, fino al 03 aprile.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close