Risultati Gara MotoGp Qatar 2017: Maverick Vinales primo

MotoGp Qatar, Gara in Diretta Tv e Streaming su Sky (26 marzo 2017)

È il giorno della gara per la MotoGP sul circuito di Losail, in Qatar. I risultati ci dicono che Maverick Vinales ha vinto dopo una grandissima gara davanti a Dovizioso e Rossi. Marquez quarto e un po’ in difficoltà. Gara davvero al cardiopalma dal primo all’ultimo giro.

MotoGP Qatar, la griglia di partenza

Dopo l’annullamento delle qualifiche, cosa che non accadeva da quasi un decennio, a causa della pioggia e del circuito di Losail non drenante, la griglia si rifà alle combinate delle libere. Maverick Vinales è quindi in pole davanti ad Andrea Iannone e Marc Marquez. Seconda fila con Johann Zarco, seguito da Andrea Dovizioso e Scott Redding.

Terza fila con Pedrosa, Folger e Crutchlow. Quarta fila aperta da Valentino Rossi, solamente 10°, davanti a Petrucci e Jorge Lorenzo. Entrambi saranno chiamati alla rimonta per sperare di concludere sul podio. Debutto mondiale anche per la KTM, tornata quest’anno nella classe regina del Motomondiale.

Gara MotoGP Qatar: la diretta live

Premi “F5” per aggiornare la pagina

Partiti! Parte benissimo Andrea Iannone, che si piazza in testa davanti al sorprendente Zarco. Terzo Marquez davanti a Dovizioso e Vinales. Zarco supera Iannone dopo poche curve, seguito a ruota da Marquez. Rossi più indietro, ma ha recuperato qualche posizione al via. Lungo di Lorenzo, che perde terreno.

GIRO 2 – Zarco prova ad allungare, mentre dietro si propone il duello Vinales- Rossi. Iannone terzo dietro a Marquez. Pedrosa supera Rossi ed è sesto. Iannone supera Marquez nella parte finale del circuito ed è secondo, ma lo spagnolo risponde subito;

GIRO 3 – Bagarre nelle posizioni di testa, ma Zarco è ancora in testa. Rossi attacca Pedrosa, ma va lungo e viene sorpassato di nuovo. Vinales inizia a prendere confidenza con il circuito ed è negli scarichi di Dovizioso;

GIRO 4 – Posizioni invariate sul traguardo, ma Pedrosa e Rossi perdono terreno sui primi. Il campione di Tavullia riesce subito a superare lo spagnolo. Vinales non riesce a superare Iannone e perde tre decimi nel primo settore da Rossi;

GIRO 5 – Zarco davanti a tutti, lo seguono Marquez, Dovizioso, Iannone, Vinales e Rossi. Quest’ultimo viene recuperato dal compagno di team, che forma così un trenino con diversi piloti;

GIRO 6 – Zarco primo sul traguardo, Dovizioso supera Marquez, 4° Iannone con un po’ di margine su Vinales. Lui e Rossi staccano gli altri e formano un duetto all’inseguimento dei primi quattro. Zarco, intanto, ha oltre un secondo su tutti gli altri.

GIRO 7 – CADE ZARCO! Il leader evidentemente chiede troppo alla sua Yamaha e ne paga le conseguenze. Peccato per lui! Adesso Dovizioso in testa su Marquez e Iannone;

GIRO 8 – Tutto invariato sul traguardo: Dovizioso mantiene un gap minimo su Marquez e Iannone. Vnales e Rossi in lotta, ma lo spagnolo prende gap con il passare del giro;

GIRO 9 – Iannone attacca Marquez e lo supera in fondo al rettilineo, adesso è secondo. Dovizioso sempre in testa. Il campione del mondo restituisce il sorpasso all’italiano, riportandosi in seconda posizione. Vinales, intanto, ha ricucito quasi definitivamente il distacco dagli altri;

GIRO 10 – Iannone ci riprova su Marquez, ma deve desistere. Vinales si incolla alla ruota della Suzuki, mentre Rossi è leggermente più staccato;

GIRO 11 – La Suzuki numero 29 ci prova ancora una volta sul campione del mondo, ma niente di fatto. Rossi prova a recuperare il gap in staccata, ma va leggermente lungo. CADE IANNONE! L’italiano ha dovuto frenare per non colpire Marquez, perdendo l’anteriore e scivolando;

GIRO 12 – Vinales su Marquez, sorpasso spettacolare dello spagnolo. Anche Rossi adesso è sul campione del mondo, prossimo all’attacco; Dovizioso, intanto, ha 1,2 secondi sul secondo;

GIRO 13 – ROSSI SU MARQUEZ! Anche il dottore supera lo spagnolo ed è terzo; I primi quattro adesso sono leggermente staccati uno dall’altro;

GIRO 14 – Posizioni del podio invariate, Marquez si stacca leggermente. Intanto Aleix Espargaro porta l’Aprilia al sesto posto. Vinales supera Dovizioso e si porta in testa!

GIRO 15 – Dovizioso sfrutta la potenza della sua Ducati e supera Vinales sul rettilineo del traguardo. Rossi ancora terzo, ma è lì, vicinissimo. Ancora bagarre tra i primi due e Vinales ritorna in testa;

GIRO 16 – Dovizioso ci riprova e costringe Vinales al lungo, riprendendosi la testa. Rossi ne approfitta per tornare sotto. Marquez staccatissimo in quarta posizione. VINALES DAVANTI A TUTTI! Altro sorpasso del 25 Yamaha;

GIRO 17 – Dovizioso stavolta troppo distante per tentare l’attacco, resta in seconda posizione. Un’altra posizione guadagnata dall’Aprilia di Espargaro, che supera addirittura Pedrosa;

GIRO 18 – Tre giri alla fine: Dovizioso supera di nuovo Vinales sul rettilineo principale. Che gara!!!! La lotta tra i due prosegue durante tutto il giro, mentre Rossi si stacca leggermente;

GIRO 19 – Penultimo giro: Dovizioso resta davanti a Vinales, poi Rossi e Marquez. VINALES PRIMO nella prima parte del circuito tenta l’attacco e supera il ducatista;

ULTIMO GIRO – Vinales davanti, ma non è ancora detta l’ultima parola. Rossi fuori dalla lotta. Lo spagnolo vince davanti a Dovizioso, Rossi e Marquez.