Domenica delle Palme 2018, Papa Francesco: “Cari giovani fate sentire il vostro grido”

Papa Francesco ha presieduto la messa delle palme, iniziando così quella che è la Settimana Santa 2018.

Papa Francesco alla messa delle palme

La Domenica delle Palme è quella domenica che precede la Settimana Santa e quindi la Pasqua di Resurrezione. E così si è svolta stamani in Piazza San Pietro (Vaticano) alle ore 10:00, la solenne celebrazione liturgica della Domenica delle Palme e della Passione del Signore. Anche quest’anno il Santo Padre Francesco, ha benedetto le palme e gli ulivi al centro della piazza, presso l’obelisco.

L’omelia

L’immagine che abbiamo quando parliamo della “Domenica delle Palme” è sicuramente l’entrata di Papa Francesco durante la Processione delle PalmeGesù a Gerusalemme, accolto da un’immensa gioia e con palme e rami d’ulivo. La gioia ha un ruolo fondamentale perché, afferma Papa Francesco: “risulta scomoda e diventa assurda e scandalosa per quelli che si considerano giusti e “fedeli” alla legge e ai precetti rituali”. Ma questa gioia non viene compresa da tutti perché alcuni si sentono superiori ad altri e allora cosa fa ? Urla quel grido che dice: Crocifiggilo! Si tratta quindi di un: “Non è un grido spontaneo, ma il grido montato, costruito, che si forma con il disprezzo, con la calunnia, col provocare testimonianze false. E’ la voce di chi manipola la realtà e crea una versione a proprio vantaggio e non ha problemi a “incastrare” altri per cavarsela”.

Il papa ai giovani

Tra le tante voci, il miglior antidoto ha spiegato Papa Francesco: “è guardare la croce di Cristo e lasciarci interpellare dal suo ultimo grido”. I giovani dunque hanno un ruolo importante poiché essi sono difficili da “manipolare” proprio grazie al fatto che essi sono pieni di gioia e per tal motivo ha affermato Papa Francesco: “la gioia che Gesù suscita in voi è per alcuni motivo di fastidio e di irritazione”. I giovani, da sempre sono stati in certo qual modo “scomodi” proprio perché non hanno paura di dire ciò che pensano. La storia è piena di fatti ed eventi realizzati da giovani che hanno fatto sentire la loro voce, e che i potenti hanno cercato di sopprimere. A tal proposito Papa Francesco ha così dichiarato: “Far tacere i giovani è una tentazione che è sempre esistita. Gli stessi farisei se la prendono con Gesù e gli chiedono di calmarli e farli stare zitti”.

 

Pubblicato da Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale.
Il mio sogno ? Diventare vaticanista!
Twitter: @Azzarag91

murales roma

Murales del bacio tra Salvini e Di Maio cancellato

ristorante cinese

Ristorante cinese a Napoli “Ru – Ji” cambia gestione