Esplosione Metro a San Pietroburgo: dieci Morti

Esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo, in Russia: il bilancio provvisorio è di dieci morti e diversi feriti

Esplosione Metro a San Pietroburgo: dieci Morti

È di pochi minuti fa la notizia di un‘esplosione nella metro di San Pietroburgo, in Russia. A renderla nota l’agenzia TSS che comunica anche la presenza di dieci morti e diversi feriti. Il bilancio delle vittime è ancora provvisorio e nei prossimi minuti il numero delle persone decedute così come quello delle persone ferite potrebbe aumentare.

Secondo le notizie provenienti dalla Russia pare che l’esplosione sia avvenuta nella fermata metro Sennaya Ploshchad, ma pare abbia coinvolto anche la stazione Sadovaja. Nel dettaglio a esplodere sarebbe stato un vagone della linea blu le cui immagini sono state diffuse attraverso il web e i social network. Tale esplosione ha generato una enorme nube di fumo che pare avere invaso l’intera metropolitana. Si rincorrono le notizie relativa a morti e feriti: si parla di persone rimaste a terra accanto al vagone esploso; TSS invece riferisce la presenza di “dieci morti”, ma altre testate russe non ne specificano il numero che comunque risulterebbe essere provvisorio.

A seguito dell’esplosione in metro sono state chiuse sette fermate ed è stata evacuata l’intera area. Nella giornata di oggi, tra l’altro, il presidente Putin si trova proprio a San Pietroburgo in quanto deve presenziare a un forum sui media. Non si esclude possa trattarsi di un attentato terroristico.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...