Cinema

“Genius”, presentazione del film alla Scuola Holden: la figura dell’editor e la sua importanza

In questi giorni viene proiettato in sala Genius, film con Colin Firth Jude Law, incentrato sulla figura di Max Perkins, l’editor di Fitzgerald, Hemingway e Wolfe. Ma forse non tutti conoscono la figura dello story editor. L’editor, in campo editoriale, è la persona che si occupa di migliorare la comunicazione tra lo scrittore e il suo pubblico, suggerendo tagli e modifiche utili a questo obiettivo.

Perché esiste questa figura? Ce lo spiega Rosaria Carpinelli alla Scuola Holden durante il suo incontro con Alessandro Baricco:

“Condividere con un autore un percorso di scrittura significa lavorare con l’autore sempre, quindi la scrittura non è soltanto il momento in cui scrivi la parolina importante, ma è un processo più ampio e un momento in cui si pensa a un idea può venire dovunque, può venire nel corso di un viaggio in momenti diversi non è un’attività come un’altra, chi decide di fare questo lavoro editoriale deve condividere emozioni e momenti di difficoltà anche personali.”

 

Il film di Michael Grandage, tratto da una biografia di A. Scott Berg, ha il merito di restituire un’immagine fisica a questa figura attraverso un incontro con il mondo letterario dell’America degli anni ’30.

genius-presentazione-filmgenius-film-editor

E alla richiesta di un consiglio per gli aspiranti editor la Carpinelli risponde: “Leggere tutto, qualunque cosa come i cannibali e imparare dalla scrittura libri in lingua originale, imparare attraverso le letterature, imparare dagli autori pure se non vi piace per alimentare l’esperienza, per la formazione assoluta.”

https://www.newsly.it/film-al-cinema-uscita-novembre-2016-cosa-vedere

Tag

Claudio Rugiero

Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.
Back to top button
Close
Close