Cinema

Geostorm con Gerald Butler: trama e trailer (Video)

Uscirà il primo novembre in Italia “Geostorm”, il film con Gerard Butler che tratterà l’argomento del surriscaldamento globale e delle catastrofi naturali. La pellicola, diretta da Dean Devlin (al suo debutto da regista sul grande schermo), è costata ben 120 Milioni di dollari, ma dai primi responsi nei cinema americani rischia di rivelarsi uno dei più grandi fiaschi di sempre.

Trama

Per evitare i sempre più numerosi disastri climatici, una commissione formata dai rappresentanti delle maggiori potenze mondiali decide di installare un sistema di satelliti che controllino le condizioni atmosferiche sul pianeta. Dopo aver salvato l’umanità da un enorme uragano in Cina, tuttavia, la rete di satelliti inizia ad avere dei malfunzionamenti: Jake Lawson (Gerard Butler) viene spedito alla stazione spaziale per capire il problema.

Nel frattempo i malfunzionamenti diventano sempre più frequenti e numerosi: una città in Afghanistan viene ritrovata completamente ghiacciata, mentre ad Hong Kong si scatena una tempesta di fuoco che distrugge parte della città.

Jake, aiutato da terra dal fratello Max (Jim Sturgess), dovrà capire e riparare il danno al sistema prima che sulla Terra si scateni un “Geostorm”, ossia una catena di disastri climatici inarrestabile che potrà spazzare via ogni forma di vita sul pianeta.

Responsi dalle sale americane

Il film è uscito il 20 ottobre nei cinema statunitensi e preannuncia di essere un insuccesso clamoroso: definito banale e poco ispirato dalla critica, l’incasso al momento è di soli 67 Milioni di dollari, di molto inferiore alle previsioni; questo potrebbe causare alla produzione una perdita totale di quasi 100 Milioni di dollari, se lo stesso insuccesso verrà ripetuto nel resto del mondo.

Tra l’altro, sempre nel 2017, un altro film con tematiche simili ha fatto fiasco negli USA: la produzione di “Una scomoda verità 2”, sequel del docu-film uscito nel 2007 con protagonista Al Gore, ha dovuto limitare il numero di città in cui proiettare il film per evitare una perdita di denaro troppo elevata.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close