Gomorra 4: anticipazioni e curiosità 7 e 8 puntata

Dopo il sequestro della droga e la scomparsa di Nicola i clan alleati iniziano a fremere, Sangue Blu e Valerio arrivano ai ferri corti mentre i lavori dell’aeroporto subiscono un nuovo stop.

gomorra 4 anticipazioni 5 6 puntata

Nelle scorse puntate, che hanno visto l’esordio dietro la macchina da cinepresa di Marco D’amore, è emerso tutto l’odio che Don Gerlando Levante prova nei confronti dell’amata di suo figlio, Patrizia non è ben accetta in famiglia e come boss. Pur di comprometterla il capofamiglia dell’entroterra campano mina la sua credibilità facendo sequestrare la droga destinata all’alleanza. La giovane coppia è determinata però a realizzare il proprio sogno pur se questo equivale a macchiarsi le mani di sangue. È giunto però il momento di godersi le puntate successive di Gomorra 4 che saranno visibili su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno a partire dalle 21:15.

Gomorra 4: Anticipazioni settima puntata

Il sequestro della droga ha causato malumori nell’alleanza. Il clan più colpito dalla confisca è stato quello di forcella che inizia a interrogarsi sul proprio futuro, da un lato Sangue Blu è determinato a mantenere salda l’amicizia e attendere il nuovo carico. Dall’altro lato Valerio O’Vucabolario freme per andare a parlare con i fratelli Capaccio ritenuti i probabili delatori della soffiata alle forze dell’ordine. Sangue Blu inizia così a interrogarsi sulla lealtà dei suoi uomini, e in una spirale di ansia, paranoia e dubbi andrà alla ricerca di prove per capire chi è con lui e chi contro di lui.

Gomorra 4: Anticipazioni ottava puntata

I lavori per la costruzione dell’aeroporto vengono sospesi dopo il rinvenimento di qualcosa di illecito nel terreno destinato al progetto. Un nuovo personaggio, il magistrato Walter Ruggieri irrompe sulla scena, il suo obiettivo è indagare su Gennaro Savastano e il suo business. Il boss nonostante le rassicurazioni di sua moglie Azzurra non è tranquillo e decide di tagliare i suoi legami col passato criminale, estirpare ogni contatto che possa ricondurlo ai soldi sporchi proventi delle attività di spaccio in modo da non far risalire future indagini a lui.