I 10 ricercati FBI più pericolosi e famosi al mondo: l’elenco

I 10 ricercati FBI più pericolosi e famosi al mondo: l'elenco

10 ricercati più famosi e pericolosi del mondo nell’ormai leggendaria lista dell’FBI pubblicata fin dal 1950. Nata ben 65 anni fa è sicuramente l’elenco degli uomini più ricercati al mondo tra i quali figurano elementi di spicco della criminalità statunitense.

La numero 1 è senza dubbio Assata Shakur, militante delle Black Panther che ormai vive serenamente a Cuba fin dal 1984. Il secondo è DB Cooper, l’uomo che dirottò l’aereo sulla tratta Seattle-Washington per poi richidere un riscatto di duecentomila dollari e dileguarsi nel nulla. Al terzo posto George Wright, condannato nel 1962 per omicidio ed evaso nel 1970: ora è in Portogallo, è stato arrestato ma non estradato.

Seguono Leo Burt, accusato di omicidio, Larry Chism, ricercato per rapina a mano armata dal lontanissimo 1978, Donald Eugene Webb, accusato per l’omicidio di un poliziotto nel 1980 è scappato e nessuno sa che fine abbia fatto, William Bradford Bishop, fuggito nel 1976 dopo aver sterminato la famiglia, Dennis Lilly, evaso nel 1986 dal carcere in cui era rinchiuso per rapine e furti, Robert Fisher, scappato nel 2001 dopo aver ucciso moglie, due figli e dopo aver fatto esplodere la casa.

L’ultimo è Victor Manuel Gerena: latitante dal 1983, rapinò settemila dollari dopo aver trattenuto due dipendenti della società di sicurezza in ostaggio narcotizzandoli. Probabilmente risiede a Cuba da allora.

Napoletano di nascita e cilentano d’adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter