Indietro Tutta di Renzo Arbore: nuovo programma a Natale

Torna Indietro Tutta di Renzo Arbore in Rai: l'annuncio durante la presentazione dei nuovi palinsensti di Viale Mazzini

Torna Indietro Tutta di Renzo Arbore. L’annuncio arriva nell’occasione della presentazione dei nuovi programmi Rai per la prossima stagione e i fan dello storico show anni ’80 già non fanno che parlarne. Bisognerà attendere un po’ per rivedere la storica brigata di Arbore in tv. L’occasione è quella del trentesimo anniversario del programma e mamma Rai ha deciso di celebrarlo così.

Andrà in onda a Natale: un’intera settimana dedicata alle gag storiche del programma con Nino Frassica e Mario Marenco, impegnati nelle storiche scene di Indietro Tutta. Il cast ovviamente non è ancora noto: di tempo per decidere come riportare in scena un programma entrato di diritto nella storia del piccolo schermo ce n’è. L’attesa sarà comunque lunga ma, almeno, il Natale avrà un sapore diverso per tutti coloro che con Indietro Tutta ci hanno convissuto per lungo tempo. E quale occasione migliore del trentesimo anniversario della trasmissione?

Indietro Tutta: la storia del programma di Renzo Arbore

Due anni (1987-1988), 5 giorni a settimana: questi i numeri principali di Indietro Tutta, la trasmissione condotta da Renzo Arbore e Nino Frassica in seconda serata. Sessantacinque puntate con il format di un presunto gioco a premi tra Nord e Sud. In realtà si trattava di un varietà con focus sui temi principali mutuati proprio dalla televisione.

Arbore approfittava, infatti, della grande finzione del gioco a premi per portare in scena il degrado verso cui si avviava la televisione italiana. Personaggi strani, giochi inesistenti per provare semplicemente ad accendere i riflettori su un modo di fare tv troppo vicino al commerciale.

Oggi Indietro Tutta, per volontà proprio di mamma Rai, ritorna e lo fa nel trentesimo anniversario della sua creazione.

Napoletano di nascita e cilentano d’adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter