Instagram potrebbe supportare le videochiamate in Direct

Dal QG della società di Menlo Park trapelano ulteriori indiscrezioni riguardo alla nuova funzione in fase di sviluppo.

instagram

Molto tempo dopo avere introdotto una funzione per permettere agli utenti di inviare messaggi, ora Instagram sta testando una funzione per permettere agli utenti di fare videochiamate. La chiacchierata funzione, se diventerà realtà, renderà la società di Menlo Park un passo più vicina a Snapchat, che già consente ai suoi fruitori di effettuare chiamate sia audio che video grazie a una chat dedicata. Tuttavia, Instagram si è rifiutata di esprimere un parere ufficiale sui rumors diffusi in merito alla funzione di videochiamata.

 

Videochiamate in Direct: sogno o realtà?

La nuova funzione è stata avvistata dal sito web WABetaInfo, che ha dato uno sguardo a una versione per sviluppatori e ha affermato che la società di Menlo Park starebbe implementando una funzione per permettere agli utenti di fare videochiamate direttamente in Direct. In ogni caso si presume che la chiacchierata funzione sia disponibile soltanto per i test interni e non per il pubblico.

Per provare la presunta veridicità delle sue parole, la fonte delle informazioni ha condiviso uno screenshot che mostra una nuova icona di videochiamata, posizionata in alto a destra in un messaggio su Direct e simile a quella attualmente presente su WhatsApp. La nuova icona di videochiamata abilita le chiamate video con un unico gesto, attraverso un singolo tocco, quando una persona si trova in una chat attiva.

Inoltre da ulteriori indiscrezioni pare che la funzione di videochiamata sia sul punto di essere lanciata sui dispositivi Android e iOS. Per adesso si parla dei prossimi mesi e precisamente della prossima primavera.

 

Interrogato sulla supposta autenticità delle notizie relative alla chiacchierata funzione, un portavoce di Instagram ha dichiarato a un intervistatore di TechCrunch: “Non commentiamo voci e speculazioni”. Un atteggiamento di questo tipo scoraggia dal continuare a costruire castelli in aria sulla possibilità che la società di Menlo Park estenda la nuova funzione.

Eppure non si può escludere completamente questa eventualità, perché si tratta di un prezioso strumento che aiuterebbe Instagram a soddisfare gli impegni presi con i suoi fruitori, che preferiscono rimanere sempre connessi con i loro contatti, indipendentemente dal fatto che carichino una nuova immagine o aggiungano una GIF alla loro Storia.

La verifica della crescita del gradimento verso le videochiamate si può notare dalle statistiche di Messenger, in cui le sessioni di chiamate video hanno raggiunto i 17 miliardi nel 2017, il doppio del 2016.

Oltretutto la funzione per permettere agli utenti di fare videochiamate darebbe una mano alla società di Menlo Park nella competizione con Snapchat, che è il suo principale rivale, dal quale ha “preso in prestito” diverse caratteristiche nel corso degli anni, in modo da potersi mettere in pari dandogli del filo da torcere.

Detto questo, non rimane altro da fare se non aspettare le future rivelazioni in merito alla vicenda della chiacchierata funzione di Instagram.

Pubblicato da Laura Tarallo

Laureata in Criminologia, mi appassiona la cultura in ogni sua forma: la letteratura, l'arte, la scrittura, la musica, i videogames, la scienza, la cucina, il fitness, la fotografia e il cinema.

Graduated in Criminology, I am passionate about culture in all its forms: literature, art, writing, music, videogames, science, cooking, fitness, photography and cinema.

Milan-Sampdoria

Milan-Sampdoria 1-0, Risultato Finale

incendio tibet

Incendio in Tibet nel monastero Jokhang (VIDEO)