Keith Flint, morto il cantante dei Prodigy all’età di 49 anni

Il cantante aveva 49 anni. La causa della morte sembrerebbe trattarsi di suicidio.

keith-flint-morto-prodigy

Ancora una notizia sconcertante sconvolge il mondo della musica. Così come riportato dal Daily Star, questa mattina è stato ritrovato, nella sua abitazione a Dunmow (Essex), il corpo senza vita di Keith Flint, cantante della nota band inglese.

View this post on Instagram

The news is true , I can’t believe I’m saying this but our brother Keith took his own life over the weekend , I’m shell shocked , fuckin angry , confused and heart broken ….. r.i.p brother Liam #theprodigy

A post shared by The Prodigy official (@theprodigyofficial) on

Il cantante dei Prodigy, recentemente passati dall’Italia per due concerti, aveva 49 anni. Come dichiarato da Liam Howlett, fondatore dei Prodigy assieme a Leeroy Thornhill e Keith Flynt, tramite post su Istagram, Flint si sarebbe tolto la vita.

Pubblicato da Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.