Leonardo, Buonuscita milionaria a Mauro Moretti

Mauro Moretti, amministratore delegato della Leonardo S.P.A, è stato condannato in primo grado per la vicenda di Viareggio e ha visto la risoluzione del proprio rapporto con l'ex Finmeccanica. L'ammontare di questa risoluzione è di 9,26 milioni di euro.

Mauro Moretti ha ricevuto un’indennità di 9,26 milioni di euro, oltre a quelle che sono le competenze di fine rapporto, dalla Leonardo SPA. Oltre a questa cifra si aggiungono altri 180.000 relative a delle rinunce in merito alla risoluzione. Il tutto sarà destinato entro 40 giorni dal momento della formalizzazione degli atti.

Mauro Moretti è stato amministratore delegato e direttore generale della Leonardo SPA, la vecchia Finmeccanica che ha cambiato nome il 1° gennaio di quest’anno, dal 2014 fino a maggio del 2017. Il rapporto fra Moretti e Leonardo finirà al termine del mese in corso poiché l’uomo è stato condannato in primo grado a sette anni per la strage di Viareggio. Lui era amministratore delegato di Rfi. Il suo posto alla guida dell’ex Finmeccanica è stato preso da Alessandro Profumo che, pertanto, ha preso una carica nel nuovo Cda.

Buonuscita Moretti: il comunicato della Leonardo

Leonardo, quindi, ha pubblicato una nota in cui ha decretato la fine del rapporto con Moretti che, comunque, si porterà a casa una bella somma di denaro. L’indennità, infatti, ammonta a 9,26 milioni di euro poi ci sarebbero i 180.000 euro di rinunce specifiche di fine rapporto e l’ammontare verrà erogato entro 40 giorni da quando verranno formalizzati tutti i dati.

“Questa attribuzione – continua la nota – è stata fatta in base alle disposizioni di legge e di contratto oltre che in conformità con quella che è la politica adottata da Leonardo che vede il coinvolgimento del Comitato per la Remunerazione. Il compenso, peraltro, è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione il 15 marzo 2017 e sottoposto, con esito favorevole, al voto consultivo dell’Assemblea degli Azionisti il 16 maggio 2017″.

Condividi