Lo scenario di Champions League dagli ottavi di finale in poi

.

In attesa di conoscere il tabellone definitivo degli ottavi di finale di Champions League, facciamo un po’ il punto della situazione rispetto ai gironi che si sono da poco conclusi con un’analisi rispetto a quanto visto durante la passata edizione delle coppe europee. Ricordiamo come le squadre di prima fascia, quelle che hanno vinto il rispettivo girone di Champions siano: Borussia Dortmund, Barcellona, PSG, Porto, Bayern Monaco, Manchester City, Real Madrid e Juventus. Importante ribadire come nessuna squadra potrà sfidare un club della stessa nazionalità, né tantomeno un’avversaria che ha già incontrato nella fase a gironi. Questo significa che dagli ottavi in poi alcune dinamiche e gerarchie vanno a cambiare, coinvolgendo sia le squadre di prima fascia, ossia quelle qualificate come prime, sia le seconde.

Gli ottavi verranno disputati a partire dal prossimo 12 febbraio e si concluderanno tra il 5 e il 12 di marzo 2019. Occhi puntati non solo sulle prime, visto che tra le seconde classificate è possibile trovare alcune tra le protagoniste delle passate edizioni di Champions League. Senza andare troppo lontano nel tempo: Atletico Madrid, Liverpool e Roma e su tutte. A completare le seconde classificate troviamo poi squadre del calibro di Manchester United, con José Mourinho, tecnico tra i più vincenti di sempre in Europa, assieme a Carlo Ancelotti, che però con il suo Napoli è stato retrocesso in Europa League, dove non è da escludere un possibile derby con il Chelsea di Maurizio Sarri. Bisogna però evitare di sottovalutare anche squadre come Tottenham, Ajax, Schalke 04 e Lione.

Sarri

Dagli ottavi in poi, si passa all’eliminazione diretta, maturata con la doppia sfida, in casa e in trasferta. Cambiano quindi molte dinamiche e basterà davvero un gol in più in una singola sfida per determinare l’accesso ai quarti di finale, oppure l’eliminazione. Un momento dove le quote scommessa avranno maggior rilievo, visto che già si può discutere in ottica e prospettiva della finale di Madrid del prossimo 1 giugno 2019. La Champions League è una delle occasioni migliori per dare spazio alle scommesse sportive online come le scommesse e quote della vincente Europa League 2018/2019  che possono essere controllate in ogni momento del torneo.

A inizio stagione in molti avevano identificato una possibile finale tra Barcellona e Juventus, così come un altro possibile abbinamento era stato quello tra Manchester City e Bayern Monaco, con alcuni ex in ballo, in caso di finale tra i tedeschi di Baviera e i cityzens inglesi. Ancora un altro possibile abbinamento thriller è quello tra i francesi del PSG e la Juventus, con un ex del calibro di Gigi Buffon, che potrebbe ritrovare da avversario i suoi vecchi compagni. Questi sono gli aspetti fondamentali che dagli ottavi di finale in poi, daranno maggiore enfasi a una competizione che è ormai un classico del calcio internazionale. La Champions durante gli ultimi 10 anni ha guadagnato se possibile maggior prestigio e importanza. Chiedere per conferma ai bookmakers di tutta Europa, che già da fine estate stanno lavorando per dare le migliori quote possibili, inerenti a questo torneo internazionale.

Pubblicato da Gianluca Capiraso

35 anni, avellinese, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti dall'ormai lontano 2000. Appassionato di sport, tecnologia e web, è attualmente Search Marketing Specialist presso una società di Milano.