Cinema

Lucia Bosè, morta all’età di 89 anni: che malattia aveva?

Lucia Bosè è morta a Madrid all'età di 89 anni. Dalla Spagna dicono che fosse affetta da Coronavirus e che sarebbe morta per questo.

L’attrice Lucia Bosè è morta all’età di 89 anni a Madrid. Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo El Pais la donna era affetta da Coronavirus.

Arriva una vittima di Coronavirus eccellente dalla Spagna: infatti, a Madrid è morta l’attrice Lucia Bosè, madre di Miguel Bosè e uno dei volti più noti del nostri cinema. La donna aveva 89 anni e non godeva di buone condizioni di salute quindi il Covid-19 potrebbe essere una concausa della morte.

Lucia Bosè: che malattia aveva?

Secondo quanto riferito da El Pais, Lucia Bosè aveva contratto il Coronavirus a Madrid ma le condizioni di salute della donna non erano delle migliori. Bosè era nata il 28 gennaio del 1931 e, pertanto, aveva compiuto 89 anni poco più di un mese fa e il fattore anagrafico molto probabilmente non l’ha aiutata.

Lucia Bosè era uno dei volti più noti del nostro cinema. La sua carriera era partita di fatto dopo il titolo di Miss Italia conquistato nel 1947. Giuseppe De Santis e Luchino Visconti sono stati i registi che hanno dato maggiore lustro alla sua carriera cinematografica ma gli appassionati di gossip conoscono il nome di questa artista grazie alle sue relazioni con Walter Chiari e, soprattutto, Luis Miguel Dominguín. Con Dominguín la Bosè ha avuto ben tre figli: Paola, Lucia e il cantante Miguel Bosé. Tra le sue ultime interpretazioni c’era stato un ruolo nella nota fiction di Rai Uno Capri.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close