Martin Landau è Morto: il “Comandante Koenig” aveva 89 anni

Martin Landau è morto stanotte a Los Angeles. Fatali alcune complicazioni cardiache, che lo avevano portato al ricovero in ospedale. Ci lascia il protagonista di "Spazio 1999".

L’attore Martin Landau, Premio Oscar nel 1995, è morto in nottata all’età di 89 anni a causa di problemi cardiaci. Personaggio celebre per l’interpretazione del Comandante Koenig nel film “Spazio 1999”, Landau si è spento nella sua Los Angeles dopo un breve ricovero. Aveva deciso di lavorare fino all’ultimo, nonostante i problemi fisici.

Martin Landau Morto: la carriera

Nato a New York nel 1928, Martin Landau inizia la sua carriera lavorativa a soli 17 anni come vignettista e fumettista al New York Daily. Nel 1955 entra nel mondo del cinema superando un provino al quale vi avevano partecipato oltre 2 mila candidati. Attore di grande talento, si fece conoscere al pubblico negli anni ’70 grazie all’interpretazione nel telefilm Missione Impossibile (dove incontrò anche la futura moglie, Barbara Bain).

Ma il personaggio che lo consacrò definitivamente fu quello del Comandante Koenig nella serie tv Spazio 1999, diretta da Gene Rodddenberry (vi fece parte fino al 1977). Da qui il via ad un ventennio senza particolari acuti, fino al quasi inaspettato Oscar nel 1995 come attore non protagonista nel film Ed Wood. L’ultima apparizione cinematografica nel film Remember del 2015, dove interpretava un nazista. Grandissimo lutto nel mondo del cinema: ci lascia uno degli attori più amati dal pubblico fantascientifico, che lo ricorderà sempre come il “Comandante Koenig”.