Massimo Lopez infarto, operato d’urgenza: le condizioni

Massimo Lopez infarto, operato d'urgenza: le condizioni

Massimo Lopez è stato rivoverato ed operato d’urgenza dopo che, ieri sera, durante uno spettacolo teatrale a Trani, si è sentito male. Colpito da infarto, l’attore è stato prontamente trasportato in ospedale e sottoposto ad angioplastica. Al momento Massimo Lopez è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Andria.
Per il momento l’attore pare fuori pericolo, ma ha rischiato moltissimo.

Infarto in scena durante uno spettacolo

Massimo Lopez stava recitando nello spettacolo teatrale “Jazz e Dintorni” nel Teatro Impero di Trani, quando si è fermato e ha lasciato faticosamente la scena. Un forte dolore al petto lo ha fermato mentre imitava Silvio Berlusconi, costringendolo a lasciare la scena. Chiamati immediatamente i soccorsi, tempestivo l’arrivo del 118 che ha rinosciuto i sintomi dell’infarto e ha di fatto salvato la vita all’attore.
Massimo Lopez è stato quindi trasportato d’urgenza all’ospedale di Andria dov’è stato immediatamente sottoposto ad un operazione di angioplastica. L’intervento è ben riuscito e l’attore pare essere ora fuori pericolo. Naturalmente dovrà osservare alcuni giorni di riposo per recuperare le forze. Per il momento rimane ricoverato nel reparto di terapia intensiva e monitorato dai medici.
Un brutto spavento per il grande attore che ha fatto la soria insiema al Trio formato con Anna Marchesini e Tullio Solenghi.