Mbappè dopo il mondiale dona l’intero guadagno ai disabili

Kylian Mbappè continua a trionfare dopo il successi al mondiale.

Mbappe

Kylian Mbappè, il gioiellino francese che ha appena conquistato il suo primo mondiale con la nazionale di DeSchamps, sceglie di sorprendere tutto il mondo. Il giovane diciannovenne ha, infatti, deciso di donare l’intero guadagno ottenuto in Russia ai più bisognosi. Un gesto che, data la giovane età, pochi si sarebbero aspettati. Eppure, il talento del calciatore del PSG si può ammirare nel campo e anche fuori. La sua generosità ha letteralmente spiazzato tutti i tifosi e gli appassionati di calcio che, appresa la lieta notizia, hanno riempito Mbappè di complimenti sinceri.

Sono molto contento, la strada è stata lunga ma ne è valsa la pena. Siamo orgogliosi di aver reso felici i francesi e aver fatto dimenticare loro i problemi. Giochiamo per cose così. Essere campioni è anche un messaggio fuori dal calcio, io voglio fare ancora meglio. Adesso possiamo festeggiare, dopo aver lavorato duramente tutta la stagione”, ha rivelato il fuoriclasse alla fine della partita contro la Croazia. E così è stato. Il ragazzo di origine camerunense ha voluto devolvere tutto il suo compenso in beneficenza alla Premiers de Cordee, associazione che si occupa di bambini disabili e malati aiutandoli a svolgere programmi sportivi gratuiti.

Intanto ci tiene a rassicurare l’intera tifoseria parigina sulla sua , più che certa , permanenza nel PSG.

Dunque, talento, forza fisica, velocità e tanto buon cuore permettono a Mbappè di essere uno dei più importanti calciatori del momento. Alcuni azzardano paragoni con Pelè. Arriverà al livello del brasiliano? I presupposti sembrano esserci tutti.

Agricola Grains, Prodotti Bio a Report su Rai 3 (10 ottobre)

Una nuova infrastruttura informatica e di comunicazione per Finchimica S.p.A

Inter nuovo Allenatore dopo Pioli? Antonio Conte in pole per la panchina

Calciomercato Milan, Conte potrebbe sostituire Gattuso