Attualità

Meteo Roma 27 Febbraio, basse temperature e gelo

Il maltempo che in questi giorni si sta scagliando sulla nostra penisola potrebbe continuare anche nella giornata di domani. Con l’arrivo della perturbazione siberiana è previsto un tracollo termico con neve che continuerà a scendere soprattutto nel Centro Italia.

Tra le regioni più colpite ci sono anche il Piemonte, la Toscana e quelle del Mezzogiorno.

Meteo Roma

La stessa capitale potrebbe colorarsi di bianco anche nei prossimi giorni infatti dopo la nevicata di questa notte, a Roma a partire da questo pomeriggio il termometro scenderà di nuovo sotto lo 0 con un picco di -4 gradi previsti intorno alla notte. Date le indicazione della Protezione civile regionale, le scuole potrebbero rimanere chiuse anche nella giornata di domani, come comunicato dal Campidoglio.Fortemente disagiata si è mostrata la condizione delle strade oltre quella dei mezzi pubblici. Per quanto riguarda le linee ferroviarie sono stati infatti cancellate le corse Intercity mentre in città molti autobus hanno ridotto la circolazione a causa della scarsa percorribilità delle strade, molte delle quali chiuse per la caduta di alberi. L’ordinaria circolazione delle metro non è bastata a risolvere i problemi con il risultato che il quotidiano caos romano ne è risultato raddoppiato.
Occorrerà equipaggiarsi meglio perché Buran non è soltanto un vento passeggero. Anzi, è in arrivo da giovedì una nuova perturbazione dalla Spagna che porterà con sé un ulteriore dose di gelo.
Di tutto ciò però i cittadini romani ne potranno approfittare per godersi uno dei più belli spettacoli, quello che una Roma suggestiva sta offrendo con i suoi monumenti imbiancati.

Tag

Paola Chiara Tolomeo

Nascevo 22 anni fa a Catanzaro, la città che mi ha regalato tante cose tra cui l'amore per il calcio. Sono entrata per la prima volta allo stadio insieme a mio padre all'età di 6 anni e da quel momento non ho più smesso. Accanto a questa passione, ho coltivato anche quella della lettura e della scrittura. Considero la parola, il mio centro gravitazionale. Da qui il desiderio di diventare giornalista. Dopo aver conseguito il diploma classico, mi sono trasferita a Bologna dove ho conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne. "Chi si ferma è perduto". Dato questo mio motto di vita mi trasferisco a Roma per completare gli studi e dove attualmente frequento il corso magistrale di "Media, comunicazione digitale e giornalismo." Scrivere notizie, raccontare storie, intervistare le persone è la mia più grande passione. Spero diventi anche il mio mestiere.
Back to top button
Close
Close