Sport

Milan-Craiova 2-0: Highlights, Video Gol e Analisi della partita

Il Milan batte i rumeni del Craiova per con reti di Bonaventura e Cutrone e accede alla prossima fase dei preliminari. D’altra parte Milan-Craiova, al di là del semplice risultato, a dire il vero mai messo in discussione, dopo il gol di Bonaventura in apertura, ci lascia diverse considerazioni che andiamo a vedere qui di seguito.

  1. Biglia e Bonucci al centro del campo insieme alla squadra al momento della presentazione. Nei fatti è la risposta, meravigliosa, della squadra al caos fideiussioni.  Comunque andrà a finire, il Milan ha un’identità societaria chiara e compatta come non si vedeva da tempo
  2. Kessie, Cutrone e Bonaventura tra i migliori in campo: un nuovo acquisto, un esponente della politica dei giovani voluta da Berlusconi e uno degli ultimi acquisti azzeccati da Galliani. Sono, nei fatti, i tre pilastri del Milan, come simboli. Con questi ingredienti Montella dovrà fare l’amalgama
  3. Sarà che il Craiova si è dimostrato poca cosa e il Milan non avrebbe rubato nulla se avesse fatto il doppio dei gol, ma ancora una volta Donnarumma si è dimostrato decisivo, fermando con sicurezza l’unica grande occasione dei rumeni. Il portiere sta riconquistando rapidamente la fiducia di San Siro
  4. Il Milan era ancora a scarto ridotto: oltre a Biglia e Bonucci, esclusi per il caos fideiussioni, erano a mezzo servizio anche Calhanoglu e Andre Silva. Lo spazio che in questo modo hanno preso, per esempio, Locatelli e Cutrone è stato davvero ben utilizzato.
  5. Niang continua a essere croce e sprazzi di delizia, Conti ha un altro passo e un altro piede rispetto a De Sciglio e Musacchio si sta affermando in maniera interessante
  6. Milan-Craiova è già nel podio delle partite estive più viste a San Siro. I presupposti ci sono: non è detto bastino per una grande stagione, ma l’affezione del tifoso è tornata. Starà alla squadra e alla società non disperderla. In attesa della prossima tappa targata Milan, dopo Milan-Craiova…
Tag

Modestino Picariello

Scrivo per lavoro, informo per dovere, sono chiaro per talento.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close