Sport

Mondiali: Francia-Croazia sarà la finale di Russia 2018

Dopo un insolito mondiale ecco che arriva un’insolita finale. Una di quelle che pochi si sarebbero aspettati. Francia-Croazia si affronteranno per decretare la vincitrice assoluta del campionato del mondo 2018.

Da una parte abbiamo la Francia. Tecnica, qualità, forza fisica e tenacia. I suoi giovani in campo hanno fatto la differenza. Uno fra tutti, il diciannovenne Mbappè, già paragonato, in molte occasioni, al mitico brasiliano Pelé. In comune, più di ogni altra cosa, la determinazione e il talento innato. Così giovane ma così tremendamente forte. È lui la nuova stella del calcio mondiale e, lo diventerà ancor di più nel caso in cui la Francia dovesse conquistare il tanto ambito trofeo. I francesi, inseriti nell’elenco delle ‘grandi’, fra tre giorni, si giocheranno la seconda coppa mondiale. Ad oggi, infatti, la Francia ha ottenuto una sola volta , nella sua storia, la coppa del mondo.

Dall’altro lato troviamo un inatteso team. Si puntava all’Argentina, alla Spagna, alla Germania, al Brasile e invece no. In finale, contro ogni pronostico c’è la Croazia di Perisic, Mandzukic, Brozovic, Modric, Rakitic. Nomi accostati a grandi club e importanti trofei. Una squadra, quella croata, che ha messo forza e volontà in ogni singola gara. Difficile da dimenticare il 3-0 rifilato ai danni di Messi & C. Eppure, partita dopo partita, avversario dopo avversario, sono riusciti a scalare quella montagna che sembrava interminabile e, oggi, come non mai, la nazionale croata spera nel grande sogno. Per loro è la prima finale. Ed è già un traguardo che, seppur andrà male, potranno comunque essere fieri ed orgogliosi di aver raggiunto, anche se la storia è ancora tutta da scrivere. E la Croazia si, potrebbe riuscirci.

Diciamo che ai francesi le finali non portano molta fortuna. Si ricordano, infatti, i due trofei mancati..a Berlino 2006 quando Zidane e amici tutti dovettero arrendersi davanti alla grandezza italiana e, agli europei 2016 contro il Portogallo di CR7.
Chissà se riuscirà a sfatare il tabù o se anche stavolta l’avversario alzerà,loro, la coppa davanti agli occhi.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close