AttualitàCucina

Morto Alfonso Pepe, il re della pasticceria Campana

Alfonso Pepe ha rivoluzionato il settore della pasticceria, dedicandosi soprattutto alla realizzazione dei panettoni

È morto all’età di 55 anni Alfonso Pepe, pasticciere di Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno, dopo una lunga malattia. Pepe è stato, assieme a Sal De Riso, uno dei protagonisti che ha saputo rivoluzionare nel modo migliore possibile la pasticceria campana e, più in generale, quella meridionale, coi suoi lieviti raffinati e naturali.

Comincia la sua avventura nel mondo della pasticceria negli anni Ottanta lavorando nelle più importanti pasticcerie italiane, e a partire dal 1995 diventa membro dell’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani.

Dopo aver realizzato il sogno di una vita, ovvero aprire una linea di prodotti col suo nome, e di cui la Pasticceria di Sant’Egidio del Monte Albino è l’exemplum per eccezione, un vero e proprio simbolo per gli appassionati di dolci e non solo.

Alfonso Pepe è stato in grado di destagionalizzare e soprattutto innovare il panettone al Sud, superando così la concorrenza del Nord.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Veronica Mandalà

Palermitana di nascita, sono laureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo all'Università "La Sapienza" di Roma. Appassionata scrutatrice della realtà in tutte le sue sfumature, mi occupo di attualità, politica, sport e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close