Fausto Mesolella Morto, Chitarrista degli Avion Travel aveva 64 anni

Fausto Mesolella, chitarrista degli Avion Travel, è morto nella sua casa di Macerata Campania a 64 anni.

Fausto Mesolella Morto, Chitarrista degli Avion Travel aveva 64 anni

È morto a 64 anni Fausto Mesolella, chitarrista degli Avion Travel natio di Caserta. Nel pomeriggio di oggi il musicista è stato colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato via di scampo, provocandone la prematura morte. L’uomo si trovava nella sua abitazione di Macerata Campania ed era in compagnia della moglie, è stata lei ad avvertire immediatamente i soccorsi che si sono rivelati inutili.

A dare la notizia della scomparsa di Fausto Mesolella è stato il critico musicale italiano Red Ronnie attraverso il suo profilo Twitter, notizia poi confermata da fonti molto vicine alla famiglia. Il chitarrista degli Avion Travel circa un anno fa era riuscito a superare un infarto, dopo il malore di oggi, però, non c’è stato nulla da fare. La musica italiana piange uno dei suoi talenti.

Compositore e chitarrista, Fausto Mesolella si è avvicinato alla chitarra alla tenera età di 12 anni e ha conosciuto il successo grazie al suo ingresso negli Avion Travel, gruppo con il quale partecipò e vinse diversi Festival di Sanremo. Il primo successo arrivò nel 1998 con la canzone Dormi e Sogna che conquistò anche il premio della critica e il premio per miglior arrangiamento. Il medesimo traguardo viene raggiunto nel 2000 con Sentimento, brano con il quale gli Avion Travel, gruppo del quale faceva parte, vinse la cinquantesima edizione del Festival della canzone italiana e il premio per il migliore arrangiamento.