Sport

Niki Lauda morto all’età di 70 anni: che malattia aveva?

È morto Niki Lauda, l’indimenticato campione di Formula 1 protagonista negli anni 70′ del più importante campionato automobilistico al mondo. L’austriaco aveva 70 anni e si è spento a causa di una malattia che ha causato complicazioni ai reni che gli sono stati fatali. Non godeva da tempo di ottima salute: infatti, solo otto mesi fa si era reso necessario un trapianto di polmone, ma in pochi si aspettavano una precipitazione così repentina delle sue condizioni.

Ovviamente, il mondo della Formula 1 è in lutto e tutti gli appassionati, giovani e meno giovani, stanno rivivendo i ricordi di una carriera straordinaria. Di lui si ricorda soprattutto il bruttissimo incidente in Germania nel 1976, incidente di cui ha portato sul viso le tracce fino alla fine, ma anche lo straordinario recupero e la vittoria del mondiale sfiorata prima del ritiro dell’ultima gara.

Ad alimentare il mito di Niki Lauda nel mondo dei motori, oltre a quel terribile incidente del Nurburgring, ci sono anche tre mondiali vinti da protagonista e una carriera costruita dal nulla, anche contro la volontà della famiglia. Lauda è diventato famoso per la sua intelligenza e intraprendenza che lo ha portata a divenire una leggenda in uno sport che non poche barriere all’accesso presenta. Mancherà a tutti gli appassionati di sport.

 

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close