La Notte dei Musei di via Duomo a Napoli: Date e Programma

La ”Notte dei Musei” è l’iniziativa nata per celebrare i 130 anni di via Duomo a Napoli.

La notte dei musei

Si chiama La “Notte dei Musei” di Via Duomo l’evento che partirà il 9 novembre prossimo a Napoli e che sarà la prima di una lunga serie di iniziative promosse in occasione dei 130 anni di questa strada che attraversa il cuore di Napoli. e rappresenta il cuore del centro antico. Questa strada fu costruita e rifatta completamente nel 1880 grazie alla legge “Risanamento Città di Napoli”. La storica via attraversa gli antichi decumani cittadini, confermandosi sempre più un microcosmo eccezionale per comprendere le bellezze artistiche e le peculiarità della città.  Nella versione che conosciamo oggi, via Duomo è lunga 1200 metri, parte da via Foria e termina in via Marina, attraversando trasversalmente la città. Taglia prima Corso Umberto I e poi piazza Nicola Amore, conosciuta dai napoletani con il nomignolo di Piazza Quattro PalazziNell’antichità via Duomo era solo un vicolo, simile a tanti altri, chiamato dal popolo vico del Tarì, vico Gurgite o vico del pozzo bianco. Oggi è una delle strade a più alta densità di musei del mondo

Per celebrare questa storica strada, otto siti aprono gratuitamente fino a mezzanotte per far scoprire la bellezza di questo concentrato straordinario di arte e cultura“. Un percorso lungo il quale si incontrano il Museo Filangieri, la chiesa San Severo al Pendino, il Pio Monte della Misericordia – Caravaggio, il Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina, il Cartastorie – Museo dell’Archivio storico del Banco di Napoli, il Complesso Monumentale Donnaregina – Museo Diocesano di Napoli, il Complesso monumentale dei Girolamini e il Museo del Tesoro di San Gennaro.

La serata del 9 novembre inizierà alle 19 con il concerto dell’ensemble vocale e strumentale, Niccolò Jommelli nella chiesa di Santa Maria della Colonna (via dei Tribunali, 282), di recente riapertura, a cura del Complesso Monumentale Donnaregina – Museo Diocesano di Napoli a ingresso gratuito. A partire dalle 20 e fino alle 24 visite guidate gratuite contingentate ogni 30 minuti negli otto musei coinvolti con prenotazione obbligatoria al numero verde 800 600 601 da fisso e allo 081 19737256 da cellulare ed estero. L’ultimo ingresso è alle 23,30.

La Notte dei Musei di via Duomo è il primo appuntamento di una serie di iniziative che mirano a trasformare questa strada in un modello di turismo smart, con la creazione di un itinerario pedonale tra gli otto musei, dotato di info-point turistici digitali con informazioni sul percorso e sui trasporti ad esso correlati. Il progetto prevede anche il potenziamento dei trasporti via Duomo con navette dedicate, in previsione dell’apertura al pubblico della fermata “Duomo” della linea Metropolitana.

 

Pubblicato da Antonio Caporaso

Antonio Caporaso è nato a Salerno, vive a Portici. Laureato in Giurisprudenza, è fotoreporter dal 1990. Insieme con Jacopo Naddeo, dal 2016 ha costituito un laboratorio per le arti fotografiche in Pellezzano (Sa). Ha partecipato a numerose mostre e concorsi fotografici. Scrive libri e collabora con alcune riviste e case editrici nazionali.