Nel novarese donna uccisa dal compagno

La donna aveva riaccolto l’uomo con precedenti per violenza.

E’ avvenuto a Sozzago, in provincia di Novara, l’ennesimo caso di violenza sulle donne. Originaria di Biella, la quarantacinquenne Sara Pasquali è stata uccisa a colpi di calci e pugni con molta probabilità dal suo compagno, Gabriele Lucherini di anni 46.

Secondo le prime indiscrezioni, nonostante alcuni punti ancora da chiarire, gli investigatori del comando provinciale di Novara stanno indagando sul compagno della vittima, attualmente sotto interrogatorio, presente sul luogo del delitto. Ancora non si conosce il movente, ma pare che tra i due sia scoppiato un litigio dall’epilogo tragico con l’uomo che si sarebbe accanito sulla donna uccidendola massacrandola di botte. D’altra parte, pare che a chiamare le forze dell’ordine siano stati i vicini della coppia preoccupati per i rumori molesti che giungevano dall’appartamento della vittima.

Lucca, Donna Aggredita e Bruciata: è Gravissima

Una tragedia annunciata

Come in ogni caso di femminicidio anche questa volta la tragedia poteva essere evitata. Figlio di un consigliere comunale del comune di Cerano, Gabriele Lucherini era già noto alle forze dell’ordine, ma non solo, proprio a causa della sua natura violenta. In passato, Lucherini era già stato arrestato sempre con l’accusa di violenza nei confronti sia della madre sia della compagna Sara Pasquali, che tutte le volte lo aveva, però, riaccolto in casa e in alcuni casi lo aveva addirittura difeso. Come se non bastasse, da quanto trapela, pare che lo scorso luglio sempre Lucherini si sia stato protagonista di un altro caso di aggressione, questa volta nei confronti di alcuni agenti della polizia municipale che lo avevano fermato dopo un incidente d’auto per identificarlo. D’altra parte, lo stesso sindaco del comune di Sozzago ha riferito che l’uomo era, da tempo, seguito dai servizi sociali, proprio perché a conoscenza della sua situazione.

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.