Musica

Nunn’è ancora Fernuta, nuovo inedito dei Foja sostiene campagna “Durante l’Emergenza – Attiviamo la Solidarietà”

Il brano è stato registrato nel pieno rispetto dei dreceti governativi vigenti con i musicisti ognuno nelle rispettive abitazioni.

Esce oggi, giovedì 09 aprile, “Nunn’è ancora Fernuta” il nuovo singolo inedito dei napoletani Foja. In piena emergenza a causa della diffusione del Covid-19, la band guidata da Dario Sansone il 23 marzo scorso sarebbe dovuta entrate in studio per registrare il nuovo album, registrazioni rimandate nel pieno rispetto dei decreti governativi vigenti.

D’altra parte, usufruendo di personali sistemi di home recording i singoli componenti della band, con l’eccezionale partecipazione di Michele Signore (archi e lira pontiaca), hanno registrato le sessions musicali del brano, scritto da Dario Sansone, ognuno rispettivamente nelle proprie abitazioni. Un’esperienza particolare e avveniristica per la band e per il circuito musicale proprio per il delicato momento storico – sociale in cui stiamo vivendo. A riguardo la band ha dichiarato: “Durante questo periodo di emergenza abbiamo sentito il bisogno di essere vicini a chi è più in difficoltà. Vorremmo dare una mano agli “ultimi”, con un aiuto concreto. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere fattivamente la raccolta fondi “Durante l’Emergenza – Attiviamo la Solidarietà”, che l’associazione etica Ex Opg – Je So’ Pazzo di Napoli, ha messo in piedi, regalando a chiunque effettuerà una donazione anche minima, che sarà INTERAMENTE devoluta in beneficenza, una nostra canzone inedita dal nome “Nunn’è ancora fernuta”, registrata in remoto durante questi giorni di “distanziamento sociale” e non disponibile in distribuzione ufficiale. Con il vostro generoso contributo aiuteremo famiglie in difficoltà, anziani, migranti e volontari scesi in campo per la battaglia al Covid-19.”.

Con il sostegno della propria etichetta discografica FullHeads, la band napoletana ha deciso di “versare interamente in beneficenza il ricavato delle donazioni inviando personalmente al pubblico il file del brano inedito ed invitano tutti, in particolare i propri fans”. Collegandosi al sito sarà possibile donare una cifra di 2, 5 oppure 10 euro, o altro importo a piacere, per ricevere in maniera automatica, in regalo la canzone, i credits e un’illustrazione ad alta definizione e inedita di Alessandro Rak. Guarda il videomessaggio dei Foja:

La donazione sarà devoluta per intero in beneficenza a sostegno della campagna “Durante l’emergenza – Attiviamo la Solidarietà”. Guarda lo spot dell’iniziativa:

Il testo di Nunn’è ancora Fernuta

Il testo di “Nunn’è ancora Fernuta” è un inno alla speranza che attraverso l’amara analisi di un’umanità indebolita da se stessa narra l’egoismo di una società che dovrebbe rimanere più unita amando di più la propria terra.

A furia ‘e dicere ca è cos’e niente addiventamme niente
ma poi nun fosse meglio cercà d’essere meglio ‘e chello che simme?
‘a gente pensa sempe ca staje for’
ma nuje cercamme ‘na ragione
a tutto ‘stu dulore
ca ce fa sta’ buono

eppure ‘e vote ‘ o saje me metto troppo scuorno
‘e assumiglià a ‘na razza ca cummanna ‘o munno

A furia ‘e rirere d’e guaje d’a gente
c’allantunamme sempe
e tu nun daje ‘na mano a chi vene ‘a luntano
‘sta guerra è pure ‘a toja
‘a terra è comme ‘a musica nunn’è ‘e nisciuno
ma tu te futte ‘e paura
e nun truove ‘na ragione
ca te fa sta’ buono

Eppure ‘e vvote ‘o saje me metto troppo scuorno
‘e appartenè a ‘na razza ca cummanna ‘o munno

ma je l’aggio visto ‘na speranza dint’a ll’uocchie
è chillu fuoco ca te fa’ tremmà ‘e denocchie
e fino a quanno terraje sanghe dint’e vene
nunn’è ancora fernuta
nunn’è ancora fernuta
e aggio sentuto ‘o viento forte ‘nmiezo ‘e piazze
‘a vita chiusa dint’o scuro d’e palazzi
e fino a quanno siente forte ‘a rraggia ‘ncuorpo
nunn’è ancora fernuta
nunn’è ancora fernuta

A furia ‘e dicere ca è cos’e niente addiventamme niente.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close