Nuovo Sindaco di Roma: I Nomi dei Possibili Candidati

Chi sarà il nuovo Sindaco di Roma? Già poche ore dopo le dimissioni di Ignazio Marino questa è la domanda che si sono posti milioni di italiani. Tanti i nomi dei possibili candidati che alle prossime elezioni amministrative cercheranno la scalata al Campidoglio.

Su tutti, si è tirato fuori dalla mischia Alessandro Di Battista, volto noto del MoVimento 5 Stelle, dato per favorito dai sondaggi. Di Battista ha dichiarato che non si candiderà in quanto vuole terminare il suo mandato da parlamentare, rispettando le regole del MoVimento 5 Stelle: “Votate il programma, non il nome”, le parole di Dibba sulla sua pagina Facebook ufficiale. E il partito di Beppe Grillo potrebbe puntare su un’altra giovane in ascesa, Virginia Raggi, 37enne avvocato attiva politicamente a livello locale. Stesso discorso di Di Battista, invece, va fatto per Roberta Lombardi. Le regole del MoVimento non permettono una sovrapposizione di cariche.

Il Partito Democratico potrebbe puntare su Roberto Giachetti, ex capo del Gabinetto Romano sotto l’era Rutelli, più volte salito agli onori della cronaca per i suoi scioperi della fame. Il Pd sogna di candidare Raffaele Cantone, commissario dell’Autorità Anticorruzione. Difficile però che lui si convinca a scendere in campo. L’elettorato di sinistra capitolino potrebbe puntare anche su Linda Lanzillotti, tornata nel Partito Democratico nel 2015. Ma al Partito Democratico, dopo la vicenda Marino, servirà un nome di spicco per provare di nuovo a spuntarla.

Un altro nome nuovo, che si discosta dai partiti, da destra e da sinistra, è quello di Alfio Marchini, imprenditore che ha già lasciato intendere in modo sibillino sulla sua pagina Facebook una possibile candidatura: “Roma ai Romani, noi ci siamo, abbiamo perso due anni di tempo”. Marchini potrebbe concorrere con una lista civica.

E il centrodestra? La candidata più probabile pare essere l’ex Ministro Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, che ha ricevuto anche il benestare del leader della Lega Nord Matteo Salvini. Il suo nome è in ballottaggio con quello di Antonio Tajani. Il candidato di Sel, Sinistra Ecologia e Libertà, potrebbe essere Paolo Cento.

Leggi anche:

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.