Nuovo Singolo Zero Assoluto “Eterni”: Testo e Video

Testo Canzone Zero Assoluto

Tempo di un nuovo singolo per gli Zero Assoluto, celebre duo romano composto da Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi. Il brano, in rotazione radiofonica da Venerdì 19 Agosto, s’intitola Eterni e rappresenta il terzo estratto dal loro ultimo album di inediti Di me e di te.

Si tratta di una delicata ballad elettronica che rispetta in pieno lo stile dei loro più grandi successi, il tutto accompagnato da un originale videoclip, diretto da Giacomo Triglia, ispirato alla serie fantascientifica statunitense Stranger things, che sta spopolando in tutto il mondo. Un omaggio a tutti i nostalgici degli anni ’80 ed ai protagonisti dei videogames che hanno caratterizzato l’intero decennio.

Per tutti coloro che non intendono perdersi le ultime tappe del tour, Matteo e Thomas suoneranno questa sera in Piazza DanteSan Costantino Calabro,  in provincia di Vibo Valentia; il 26 Agosto in Piazza Giubileo a Budoni (OT) in Sardegna; il 27 in Piazza Indipendenza a Botrugno (LE) e, infine, il 18 Settembre concluderanno questa loro sessione dal vivo estiva nel viterbese, a Civita Castellana.

ETERNI video

ETERNI testo

Volevo dirti che niente da ora è lo stesso
lo stesso concetto è diverso
diverso da ogni equilibrio che ho perso
volevo dirti che ciò che ferisce è una cura
ma a volte ti resta più dentro
con gli occhi e coi giorni sbiaditi nel tempo
volevo dirti che spesso ad illuderci è il nostro coraggio
che pensa di essere forte più di ogni pugno che incasso
ma il mio cuore non merita questo

Vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
non sarà come volevi e lo sai meglio di me
e poi non piangere che cola il trucco
perché domani ricomincia tutto
vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
la gioia latita da queste parti senza un perché
la nostra storia è musica e silenzi
e chi l’ha detto che non siamo eterni
noi

E poi mi lasci col beneficio del dubbio
non lo ammetti ma abbiamo mancato tutti gli appuntamenti col nostro futuro
e mi sconvolgi quando al posto dei sensi di colpa
mi concedi la tua indifferenza
mentre il cielo di roma ci fa da coperta
e non ti accorgi che in fondo non stiamo sbagliando
anche se abitiamo un ricordo lontano puoi dimenticarlo
lasciarlo morire qui dentro
ma il mio cuore non merita questo

Vorrei poterti dire che va tutto bene
anche se non sarà come volevi e lo sai meglio di me
e poi non piangere che cola il trucco
perché domani ricomincia tutto
vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
la gioia latita da queste parti senza un perché
la nostra storia è musica e silenzi
e chi l’ha detto che non siamo eterni, noi

Quello che non so dire
che non so spiegare
cosa rende una storia, una storia speciale

il tuo nome risuona come un eco infinito

Vorrei poterti dire che va tutto bene
anche se non sarà come volevi e lo sai meglio di me
e poi non piangere che cola il trucco perché domani ricomincia tutto
vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
la gioia latita da queste parti senza un perché
la nostra storia è musica e silenzi e chi l’ha detto che non siamo eterni, noi