Attualità

Coronavirus, a Napoli il Loreto Mare dedicato COVID-19

Coronavirus, l'ospedale Loreto Mare di Napoli sarà interamente dedicato alla cura del COVID-19

L’ospedale Loreto Mare di Napoli sarà dedicato interamente alla gestione dell’emergenza coronavirus. Sarà qui che saranno ricoverati i pazienti affetti da COVID-19

Il timore di trovarsi impreparati di fronte a un eventuale aggravamento dell’emergenza coronavirus anche in Campania sta portando le autorità a pensare a soluzioni di emergenza per contenere la crisi. A Napoli si è già a lavoro per trasformare la struttura del Loreto Mare in un centro dedicato ai casi di Covid-19. Per le massime autorità locali appare opportuno ipotizzare lo scenario peggiore possibile e, quindi, correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Loreto Mare, centro COVID-19 pronto per il picco

I lavori al Loreto Mare dovrebbero terminare nel giro di una decina di giorni e poi la struttura sarà interamente dedicata alla gestione dell’emergenza coronavirus in Campania. I lavori che stanno riguardando l’ospedale napoletano riguardano sostanzialmente la predisposizione delle varie aree della struttura per l’accoglienza di pazienti che necessitano di assistenza da terapia intensiva.

In sostanza si sta preparando tutto affinché ci sia nell’ospedale la possibilità di curare in maniera efficiente il maggior numero di persone affette dalle forme più gravi di Covid-19. Si sta lavorando alacremente affinché tutto sia pronto prima dell’arrivo del picco di questo virus che rappresenterà un gran bel banco di prova per il sistema sanitario campano.

Ovviamente i pazienti già ricoverati nella struttura sono stati distribuiti in altri ospedali locali per far sì che, naturalmente, ricevano l’assistenza di cui hanno bisogno. Al termine dei lavori il Loreto Mare dovrebbe essere in grado di accogliere sedici malati in terapia intensiva, posti che, pur non essendo tantissimi, potranno sicuramente rappresentare un punto di appoggio importante nella gestione dell’emergenza.

Il Coronavirus in Campania

Il Coronavirus in Campania sta iniziando a preoccupare sempre di più le autorità locali. Il presidente Vincenzo De Luca in questi giorni è divenuto virale con molte sue esternazioni contro i trasgressori delle misure adottate contro il contagio e oggi è arrivato addirittura al punto di mettere in quarantena il Comune di Ariano Irpino. Staremo a vedere se si tratta solo di misure esagerate o se realmente ci sarà da temere per la tenuta del nostro sistema sanitario.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close