Attualità

Papa Francesco visita a sorpresa i malati di Alzheimer a Roma

Continua l’impegno pastorale dei Venerdì della Misericordia di Papa Francesco il quale questo pomeriggio ha lasciato Casa Santa Marta per recarsi in visita al Villaggio Emanuele alla Bufalotta, nella periferia nord di Roma. Ad accompagnare il Santo Padre – come di consueto in queste visite – e stato S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Il Villaggio Emanuele

Il Villaggio Emanuele sorge all’interno del Parco delle Sabine ed è una struttura dedicata alla cura delle persone affette da morbo di Alzheimer, organizzata come un vero e proprio Villaggio, che consente agli ospiti di vivere in condizioni di normalità, riproducendo tanti piccoli aspetti della vita quotidiana, necessari a chi vive questa difficile patologia per creare e mantenere un ponte di comunicazione con l’esterno, promuovendo la socializzazione e l’inclusione. Il Villaggio è intitolato al suo fondatore il Prof. Emmanuele F.M. Emanuele, Presidente onorario della Fondazione Roma, che con lungimiranza si è prodigato per ricercare una soluzione innovativa per l’assistenza residenziale alle persone colpite da Alzheimer. Il Villaggio Emanuele, unico in Italia, nasce dalla consapevolezza che l’Alzheimer sia divenuta ormai una priorità sociale e che pertanto necessiti l’istituzione di un modello socio-assistenziale che possa assicurare una vita il più possibile vicina alla normalità, durante il lungo decorso della malattia.

La visita del Papa

Un vero e proprio venberdì di misericordia quello di Papa Francesco tra i malati Alzheimer, persone

Pope Francis during his visit to a center for Alzheimer patients in Rome
Papa Francesco visita gli ammalati al “Villaggio Emanuele”

che purtroppo a causa della malattia perdono pezzi di memoria giorno dopo giorno. Al suo arrivo, il Papa è stato accolto con stupore dai residenti e dal personale, nel cortile del Villaggio. Il Santo Padre ha salutato tutti i presenti, scambiando con ciascuno di loro alcune parole di conforto. I residenti, insieme al Presidente onorario della Fondazione Roma, Prof. Emanuele, e all’attuale Presidente in carica, Franco Parasassi, hanno accompagnato il Papa nelle varie aree della struttura a disposizione dei residenti: alcuni ospiti che riposavano nelle loro stanze hanno ricevuto l’inaspettata visita ed hanno avuto modo di intrattenersi e di scambiare alcune parole con Papa Francesco; altri, impegnati nello svolgimento di attività ricreative, hanno illustrato al Santo Padre i loro impegni quotidiani nel Villaggio. La presenza del Papa è stata vissuta da tutti come un dono e un momento di gioia.

 

 

Tag

Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista! Twitter: @Azzarag91

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close