Penelope Cruz sarà Donatella Versace in American Crime Story

L'attrice spagnola reciterà per American Crime Story

Penelope Cruz sarà Donatella Versace in American Crime Story

L’attrice spagnola, Penelope Cruz, interpreterà la stilista Donatella Versace in uno show destinato per la televisione che fa parte del programma American Crime Story. Il programma televisivo viene descritto come una vera antologia del crimine. La serie andrà in onda in Italia su Fox Crime a partire dal 2018.

La prima stagione del programma fu dedicata al complesso caso degli omicidi di Nicole Brown Simpson, ex moglie del famoso giocatore di football americano O.J. Simpson e del cameriere Rinald Lyle Goldm. Questa storia venne chiamata il caso  O.J. Simpson, che alla fine del processo e di tanta attenzione mediatica fu dichiarato innocente. La prima stagione del programma vinse ben 13 Emmy Awards e due Golden Globe.

Terza stagione: Vulgar Favors

La terza stagione si chiamerà Vulgar Favors: Andrew Cunanan, Gianni Versace, and the Largest Failed Manhunt in U.S. HistoryLa storia si concentrerà sulla tragica morte di Gianni Versace, stilista, imprenditore e fratello di Donatella. La storia dello stilista italiano sarà il terzo capitolo di questo programma creato da Ryan Murphy. Gianni Versace fu ucciso da colpi di arma da fuoco nella sua abitazione a Miami Beach il 15 luglio 1997.

Il Cast

Per questa terza stagione l’attrice spagnola Penelope Cruz, la quale ha vinto tantissimi premi tra cui un Oscar come migliore attrice non protagonista per Vicky, Christina Barcellona, interpreterà la stilista Donatella Versace. Conosciuti sono anche il nome di Edgar Ramirez, che vestirà i panni di Gianni Versace e Darren Criss sarà il tossicodipendete e omicida di Gianni Versace, Andrew Cunan.

Laureata in Filosofia, sta per concludere la sua seconda laurea magistrale in Studi teatrali e del cinema alla Ludwig-Maximilians-Universität, di Monaco di Baviera. Originaria di Roma, ha vissuto a Berlino, Monaco e Parigi, dove ha studiato all’università Sorbonne. Appassionata di cinema, teatro, spettacolo e storia dell’arte. Nella scrittura unisce la riflessione teorica appresa dalla filosofia e l’amore per le arti.