Lavoro

Perchè scegliere un’azienda di sgomberi e traslochi

Traslocare e sgomberare cantine, uffici o addirittura case richiede tempo, denaro e soprattutto molta pazienza. Chi l’ha fatto, lo sa. Le aziende specializzate in questo campo sono molte e poche offrono entrambi i servizi, di sgombero e di trasloco. Ciò implica la necessità di contattare almeno due aziende, per svolgere rispettivamente prima lo sgombero e successivamente il trasloco. Conclusione: ore e ore di telefonate ed infiniti preventivi nel tentativo di organizzare tutto al meglio e senza intoppi. Decidere di cambiare casa o ufficio è molto più facile a dirsi che a farsi ed implica, fatto non irrilevante, il rischio di vedere i propri oggetti o mobili rovinati dai lavori.

Per questo motivo, molti ricorrono al “fai da te”, nella speranza di risparmiare, velocizzare le tempistiche e salvaguardare l’arredamento. Altrettante volte, però, si rivela una scelta azzardata: la mancanza di attrezzature adeguate e la poca dimestichezza con montaggi e smontaggi finisce per creare più problemi che soluzioni e la conseguente decisione di chiamare il primo numero che capita per intervenire nell’immediato.

Per questo motivo, EM Sgomberi Traslochi offre un servizio completo ed affidabile, occupandosi sia dello sgombero sia del trasloco. In questo modo, disponendo di un unico interlocutore, i costi e le tempistiche di lavoro saranno abbattuti notevolmente.

Differenza tra sgombero e trasloco

Sgomberare o traslocare? Sgomberare un luogo equivale a svuotarlo da tutto ciò che contiene: gli oggetti d’arredo e i mobili, che si sono accumulati nel corso del tempo, verranno poi buttati in discarica. Generalmente questa operazione richiede una giornata intera di lavoro, anche se in caso di spazi molto grandi potrebbe essere necessario qualche giorno in più.

Il trasloco comporta, invece, lo spostamento dei propri oggetti da un luogo ad un altro e richiede più tempo e accuratezza nell’eseguirlo. Se, infatti, durante uno sgombero non è importante mantenere lo stato dei mobili, poiché verranno buttati, in un trasloco bisogna adottare il giusto metodo di imballaggio, per non rovinare i propri oggetti.

I principali ostacoli che si incorrono nello sgomberare il proprio appartamento sono due:

  • tempo: capita che i proprietari degli oggetti rapiti da un momento di nostalgia procrastinino la decisione di buttare via i propri mobili e non procedano allo smantellamento del luogo interessato, dilatando i tempi dei lavori. Affidarsi ad un’azienda specializzata eviterà il rischio di ripensamenti.
  • strumenti e mezzi: è necessario dotarsi di mezzi e strumenti adeguati allo smantellamento e lo spostamento dei mobili di grandi dimensioni fino alla discarica, per questo motivo sarà molto utile il supporto di professionisti, esperti nel settore.
  • rifiuti ingombranti: fondamentale per lo sgombero, è informarsi sul metodo di smaltimento dei rifiuti ingombranti: le aziende che si occupano di traslochi e sgomberi conoscono le modalità di smaltimento degli oggetti indesiderati e troveranno una soluzione conforme alla legge e rispettosa dell’ambiente per eliminare ciò che non ti serve più!

Se devi sgomberare o traslocare, la tua casa o la tua cantina, rivolgiti alla professionalità e all’esperienza di EM Sgomberi Traslochi. La loro esperienza ti farà risparmiare tempo, agevolerà il lavoro grazie all’utilizzo delle adeguate attrezzature e ti assicurerà il corretto smaltimento degli oggetti di cui non hai più bisogno nel rispetto di legge ed ambiente!

Perché scegliere un’azienda che ci occupa di sgomberi e traslochi

Appartamenti e uffici, ma anche garage, cantine e soffitte: sembra impossibile, ma nel corso degli anni, la quantità di oggetti che si accumulano in ogni anfratto della nostra casa è di molto superiore alle aspettative. Quando si tratta di sgomberare uno spazio o traslocare in una nuova casa non è immediato rendersi conto delle complicazioni che possono sorgere nell’affrontare la quantità di oggetti che si sono accumulati negli anni. Inoltre, organizzare in modo efficace lo smantellamento o il trasloco di uno spazio ricco di oggetti non è scontato.

Ecco i consigli più importanti per sgombrare il vostro appartamento:

  • Praticità: organizzare lo sgombero in modo pratico ed organizzato significa sistemare gli oggetti in maniera coerente, utilizzando delle scatole e adottando un criterio di suddivisione degli oggetti (in base al loro funzionamento “oggetti di scarto/oggetti da tenere”, oppure in base al luogo dove verranno posizionati nel futuro appartamento “stanza da letto/cucina/bagno” etc.). Questa piccola accortezza renderà il lavoro molto più veloce e meno dispersivo, anche quando si tratterà di risistemare tutto nel nuovo appartamento.
  • Numerare gli scatoloni: dare un numero e/o un nome agli scatoloni vi aiuterà ad avere la situazione sempre sotto controllo.
  • Una stanza alla volta: smantellare una stanza per volta vi aiuterà, innanzitutto, nella selezione degli oggetti e anche nel sistemare ciò che si è deciso di tenere, quando si tratterà di svuotare le scatole.
  • Aiuto: lo sgombero dell’appartamento è un lavoro davvero faticoso, per questo motivo sarebbe utile avvalersi dell’aiuto di amici o parenti che abbiano voglia di aiutarvi. In caso contrario, sarà più facile ricorrere all’esperienza di un’azienda specializzata.

Rivolgersi ad un’azienda specializzata in sgomberi e traslochi è un’ottima soluzione per chi non ha tempo e non ha dimestichezza con questo genere di lavori. Un’azienda che si occupano di questi lavori come EM Sgomberi Traslochi ti garantirà il vantaggio di rivolgerti ad un unico interlocutore, riducendo i costi e i tempi di lavoro. L’esperienza di oltre 20 anni di EM Sgomberi e Traslochi garantisce un servizio competente e professionale nel rispetto dei tuoi oggetti, nonché velocità, pulizia e costi ridotti, per tutte le tasche.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close