Moda

Pigiami da uomo, quali sono i modelli più comodi tra cui scegliere?

Il mercato dei pigiami da uomo non va mai in crisi: sono sempre di nuovi i modelli proposti nelle varie collezioni. Negli ultimi anni abbiamo visto sia un ingresso massiccio di grandi brand in tale settore, sia un certo ritorno all’artigianalità e all’utilizzo di materie prime di qualità. Vediamo – tra i modelli in commercio – quali sono i pigiami da uomo più comodi da comprare

Tornati a casa dopo una lunga giornata di lavoro spesso la prima cosa che si fa è indossare il proprio pigiama. La scelta dei pigiami da uomo è quanto mai personale e soggettiva: ognuno ha il suo modello preferito, il suo brand del cuore e – infine – il materiale ritenuto più comodo di altri.

C’è chi preferisce i modelli leggermente oversize e chi no; per i freddolosi d’inverno i pigiami in lana e flanella sono un must, per chi non è troppo freddoloso anche semplice cotone può andar bene. Senza parlare poi degli amanti della comodità ad ogni costo: in tal caso bisogna andare sul sicuro e comprare un pigiama di seta o una vestaglia di seta. Dopo questa sommaria carrellata, ecco nello specifico i modelli più apprezzati in questi ultimi anni da uomini di ogni età.

Pigiama da uomo in flanella o felpato: tutte le caratteristiche

Nonostante oggi la flanella (che sia realizzata in cotone o in lana) non sia troppo utilizzata dall’industria tessile per l’abbigliamento comune, rimane un materiale utilizzatissimo per i pigiami uomo invernali: questo per diverse ragioni. La flanella è veramente un materiale molto morbido, anche dopo innumerevoli lavaggi tende a non infeltrire: questo particolare dona confort quando ci si vuol rilassare al caldo tra le mura di casa.

Oltre ad essere morbida, naturalmente, tiene calore trattenendo l’aria all’interno dei vestiti: la sua struttura cardata riesce bene a non far disperdere il calore corporeo. Ultima nota a favore è la leggerezza del tessuto: a differenza di pigiami in lana, quelli in flanella sono più confortevoli perché molto più leggeri e vestibili, adatti ad essere portato anche durante lunghe domeniche passate a casa.

Molto richiesto anche il pigiama felpato per via della sua incredibile capacità di trattenere il calore e combattere con successo il freddo. Uno degli svantaggi dei pigiami felpati più venduti in commercio, però, è il suo essere realizzato con materiali sintetici. Tale caratteristica potrebbe indurre a sudare anche troppo e adattarsi male agli sbalzi di temperatura.

Il pigiama in seta rimane un capo di incredibile eleganza

È superfluo dirlo: il pigiama in seta, oltre ad essere incredibilmente comodo sia d’estate che d’inverno, è un capo che conserva un’eleganza senza pari. La lavorazione della seta è un’arte molto antica e – nonostante non si vedano più in giro tanti capi in seta come prima – anche la grande distribuzione ed i maggiori brand continuano a mantenere in listino ottimi pigiami in seta di qualità elevata. Non resta che scegliere il colore più adatto ai vostri gusti (noi, naturalmente, propendiamo per il grigio chiaro) per pigiama e vestaglia e godersi una serata di relax sul divano!

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close