Pino Daniele, il ricordo della moglie Fabiola a Domenica Live (Video)

Pino Daniele: “Nero a metà Live” in uscita il disco tratto dall’ultimo concerto

Fabiola, la moglie di Pino Danele, ospite a Domenica Live, ha ricordato in maniera addolorata e struggente la figura di padre, marito, uomo e cantante amato dal pubblico e conosciuto in tutto il mondo. Il legame tra Pino e Fabiola viene definito un ‘amore immenso’. La moglie di Pino Daniele e Barbara D’Urso si sono abbracciate per diversi secondi e con le lacrime hanno suggellato il ricordo del cantante partenopeo, molto legato anche alla presentatrice di Canale 5, anch’essa di Napoli.

Fabiola ha raccontato il dramma di dover rivelare al figlio di soli 9 anni, la scomparsa del padre: “Abbiamo avuto una consultazione con Sara e Sofia per comunicare a lui questa tragedia. Mi sono consultata anche con una psicologa per capire come dirglielo. Eravamo sul divano gli ho detto “Ti ricordi papà, non era stato bene… è volato in cielo”. E lui mi ha risposto “Allora continuerà a cantare dall’alto ma non ti preoccupare ci sarò io per te”. Fabiola ha ricordato poi anche il cantautore, focalizzandosi sul rapporto che aveva coi 3 figli: “Era un orso buono, grande, imponente, ma assolutamente buono e morbido con i suoi figli”.

Per finire l’intervista, Barbara D’urso, ha riservato a Fabiola, la sorpresa delle parole dei figli, che ovviamente l’hanno commossa e hanno commosso anche la conduttrice del talk di canale 5. Un ricordo doveroso e meritato per un grande cantautore italiano, che ci ha lasciato troppo presto, ma che ci ha regalato musica di altissimo livello e un’umanità rara nel mondo dei vip.

A BREVE IL VIDEO

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo