Attualità

”Poison – Il potere del veleno” a Palazzo Fondi a Napoli: Date e Biglietti

Passare la giornata del  1°Maggio in cucina “lavorando tra i fornelli” proprio no. Lunghe file per raggiungere mete improbabili a costi esorbitanti neanche a parlarne.
Una valida alternativa al solito pic – nic, che coinvolga grandi e piccini in un tour artistico educativo potrebbe essere visitare  “Poison – Il potere del veleno” al Palazzo Fondi.

Si, letteralmente Veleno. Una mostra Internazionale, per la prima volta in Italia ed ospitata a Napoli in un Palazzo storico, si potrebbe azzardare “rinato” negli ultimi mesi, che catapulta il visitatore nella magica storia di uno degli strumenti più potenti, talvolta inesorabile per attacco e difesa.

La Mostra, curata dal prof Enzo Moretto (Entomologo e Direttore del Museo Esapolis di Padova, Consulente Scientifico di Geo & Geo) ed inaugurata il 14 Marzo sarà visitabile fino al 1 Luglio, scandita da un percorso semplice ed accessibile  a tutti, grazie al quale  in maniera viva  ed interattiva, racconta la materia scientifica del Veleno, nelle sue forme disparate ed originali in relazione a specie appartenenti al regno animale e vegetale.

Un’ esperienza emozionante irripetibile, vissuta grazie all’assistenza di un biologo che, durante l’intero percorso, crea occasioni di interazione con i visitatori i quali potranno apprendere l’uso importante ed intelligente che, nel corso degli anni e della storia, l’uomo ha fatto di tale sostanza in ambito medicale con vaccini e antidoti.

Tanti i riferimenti legati ad episodi o avvenimenti storici relativi l’ uso del veleno nella storia, da Socrate all’Imperatore Claudio, da Cleopatra a Lucrezia Borgia, fino alla storia recente.

Insomma un’occasione unica, per chi il 1° Maggio volesse diversificarsi, da poter vivere in famiglia o con la scuola.

Palazzo Fondi

La mostra prodotta da Exhibition Hub e promossa dall’Associazione Culturale Medea Art,  prende forma a Palazzo Fondi, un palazzo storico sito in Via Medina a Napoli.

Uno spazio polifunzionale di circa 1000 mq di esposizione dove l’intersezione tra cultura e sperimentazione crea un alto valore per la città partenopea. Da palazzo storico, diviene un luogo di contemporaneità attraverso un progetto di “rinascita” e di “Valorizzazione immobiliare temporanea” dell’Agenzia del Demanio, coordinato e sviluppato dall’Agenzia di Marketing Ninetynine divisione Urban Value.

L’obiettivo primario è di creare innanzitutto valore, restituendo al cittadino uno spazio urbano dove si crea contaminazione tra diverse discipline : arte, cultura e sperimentazione.

Attualmente lo spazio è adatto a mostre, convegni, eventi privati, lanci di prodotto, shooting, temporary office.

Nello specifico si tratta di un’opera architettonica e artistica risalente al XVIII secolo, che affaccia su una delle vie principali del centro storico e si sviluppa su ben 5 piani, per un totale di 3000 mq.

Entrando da Via Medina, si accede ad una corte centrale dalla quale poi si snoda la scalinata progettata da Luigi Vanvitelli. I piani superiori invece si compongono di sale impreziosite da meravigliosi affreschi e parti in marmo.

Info utili Mostra “Poison – il potere del Veleno”

Orari e giorni di apertura: tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 19:00

Biglietti: intero adulti € 12.00 – riduzione € 10.00(studenti, over 65 e bambini) – gruppi € 8.00 (prenotazione obbligatoria) – scuole € 6.00 (prenotazione obbligatoria).

Tag

Carmela Barbato

Laurea Magistrale in Design per l'innovazione presso l'Università degli studi della Campania "Luigi Vanvitelli"- Dipartimento Architettura e Design. Sono una Designer del Gioiello, fondatrice del Brand Khàrm design. Oltre il "progettare" ed il "realizzare", mi piace molto lo "scrivere" ed il "raccontare" di tutto ciò che riguarda l'Arte, la Moda, il Gioiello e paradossalmente di Benessere. Gli oggetti che mi rappresentano e che caratterizzano le mie passioni sono un foglio, una matita, dei colori, una macchina fotografica. Mi diletto a scrivere su un blog fondato da me.
Back to top button
Close
Close